giovedì 1 febbraio 2018

L'AVVERTIMENTO è vicino e ridesterà ogni Coscienza




Sebirblu, 30 gennaio 2018

Ecco alcuni importanti messaggi chiarificatori su ciò che presto accadrà nei cieli, riguardo ai giorni di Buio e all'Avvertimento (cfr. QUIQUI, ed anche QUI), ricevuti dalla mistica JNSR (acronimo di "Je Ne Suis Rien" = "Io non sono nulla"), iniziando dal primo che è riportato nel libro "Il Segreto di Maria" pagg. 203-204.


Il Cielo si Oscurerà...

Dice Gesù:

"Io incido la Mia Parola nel tuo cuore, che ha la gioia di sentirMi e tu devi ascoltare, perché attraverso di te Io posso parlare a molti Miei figli, anche se certuni non vogliono intendere. Mediante la ripetizione, le orecchie possono captare la Mia Verità anche se non l'accolgono.

Nulla si può fare senza la Mia Volontà e Tutto si può ottenere tramite la Mia Volontà, perché il genere umano è sull'orlo di un grande disastro mondiale. Ti chiedo di comprendere bene ciò che Io desidero da ognuno di voi.

Primariamente, restate al Mio ascolto, fate ciò che vi dirò poiché potete evitare il peggio se mi ascoltate. Ne va della vostra vita, di quella del vostro pianeta e di tutto quanto vi alberga.

Farò una barriera contro il Male. Non avvicinatevi ai luoghi che vi proibirò di attraversare senza prendere una reale protezione. Vi avvertirò man mano. Io sarò presente. Non abbiate paura... Tu continua a scrivere...

Il cielo si coprirà di grosse nubi molto minacciose e nessuno potrà uscire, nemmeno per recarsi al lavoro, né per andare a rifornirsi di cibo fuori dalle vostre case.

L'aria si oscurerà sempre più, diventando così fitta come la fuliggine; nessuno vedrà il suo cammino a due passi davanti a sé. Ma questo cesserà in un istante. (Per chi ha il 'lume' acceso dentro di sé; ndt).

Seguite bene quello che vi dico. Non voglio spaventarvi, ma avvertirvi. Il cielo si adombrerà come ad annunciare una tempesta, poi diverrà molto scuro e sinistro. Niente a che vedere con una bufera normale in corso di evoluzione.

Improvvisamente, ci sarà un boato sordo, più fragoroso di mille tuoni, perché tutto verrà elettrificato con fulmini incessanti: il cielo sembrerà incendiarsi, come le vostre foreste che bruciano senza sosta su questa Terra sotto il dominio del Male. (Cfr. QUI; ndt).




Il fuoco dal cielo è un ammonimento affinché comprendiate che Dio non permette più alcuna delle vostre offese.

Auspico la concordia e vi domando di pregarMi (chiedete e vi sarà dato; ndt) affinché Io intervenga con la Mia Pace sul mondo intero che insiste a rigettare il Mio Bene.

Questo mondo folle, destabilizzato dall'Odio, sta per conoscere delle ore terribili. Voi desiderate la guerra, e avrete ciò che avete seminato, vale a dire il fuoco dappertutto. Perché non c'è che il fuoco per arrestare tutte le vostre machiavelliche cospirazioni.

Terrò vicino al Mio Cuore i popoli che mi riconosceranno come loro Dio e Maestro. Vi attendo e non vi concedo che un lasso di tempo molto corto per cambiare e mostrarMi che voi Mi credete, e che Io Solo posso bloccare qualsiasi profezia.

Questa ne è una, ed affinché voi ci crediate, comincerò col mostrarvi il cielo color del piombo e completamente nero, perché il cordoglio è generale per ciascun bambino che muore a causa della vostra violenza sulla Terra.

La Mia Cara Madre e i Miei adorabili Santi Angeli sono in un raccoglimento profondo per domandare al Padre di ogni Bontà di intervenire con la Sua Pace affinché il pianeta non diventi un braciere gigante.

Ma chi può arrestare il fuoco della Terra, se non il Fuoco dal Cielo?

Comprendo, figlia Mia, che tu temi di diffondere tutto ciò. Ma se ti ho scelta, è per questo motivo: la messaggera è colei che parla in Mio Nome, e Io te lo domando.

Il mondo sarà liberato solo per sua scelta, scelta che deve fare immediatamente, già leggendo questo.

Io non ti darò altre informazioni importanti se non quando vedrò che i Miei figli Mi seguono nelle loro preci di intercessione. Tutto dipende dalla vostra Obbedienza, dal vostro Amore e dalle preghiere per implorare la Santissima Trinità di intervenire per salvare la Terra e i suoi abitanti.

Ma Io devo mantenere questa Parola che è Verace: il cielo si infuocherà in una notte nera che irromperà in pieno giorno, affinché il mondo creda che, quando Dio parla, la Sua Parola è Verità.

Figlia Mia, tu devi trasmettere tutto ciò che Io ti darò immediatamente.

Essi vedranno e crederanno.


Jon McNaughton

L'Avvertimento

"...E Gesù vi chiederà, con la domanda che pose a Pietro, com'è il vostro cuore davanti al Signore: "Pietro, Mi ami tu?" Ecco la prima domanda che vi farò molto presto. E ognuno di voi sarà giudicato in base alla propria risposta. "Che ne hai fatto di Dio?"

Presto seguirà il secondo quesito, che condiziona tutta la vita sulla Terra: "Ami tuo fratello?", colui che è SOLO nella miseria e che, a causa della vostra indifferenza, ha fame e sete, è malato e piange nella sua solitudine.

Il peso del dolore lo schiaccia; non ha più patria, né famiglia, né un tetto. E voi, che fate del vostro Dio che vive nel fratello? Nella sua abiezione si nasconde Gesù. Questa volta, risponderete del disinteresse personale di fronte ai fratelli: lo squilibrio del pianeta deriva dai vostri cuori chiusi ed egoisti.

L'Amore ha abbandonato la Terra, ed essa muore per mancanza d'Amore. Nella Sua Misericordia infinita, Dio attende la vostra risposta che uscirà dall'intimo.

E alla seconda domanda: "Pietro, mi ami tu?", verrete immersi nella NOTTE della vostra apatìa. Non potrete appoggiarvi a nulla, perché IO vi lascerò di fronte a voi stessi.

Vi vedrete allora così come siete, senza Luce per illuminare i vostri passi, immersi nella notte del vostro DESERTO; senza Luce per illuminare gli altri; senza calore per riscaldare i vostri cuori di ghiaccio, né per riscaldare il prossimo.

E non vedrete più NULLA durante quei TRE GIORNI, finché non ritornerete al Mio Cuore adorabile, che è il braciere ardente dell'Amore.

Vi coprirò della Mia tenerezza e il vostro cuore, pieno allora della Carità del Mio perdono, vedrà la Mia LUCE Divina. Scoprendo i vostri errori, domandando il Mio perdono, ritornando al Mio Divino Sacro Cuore, voi potrete rispondere alla Mia terza domanda:

"Pietro, Mi ami tu?" e il vostro slancio d'amore sarà quello che potrà cambiare lo stato deplorevole del vostro povero mondo che muore per la mancanza di esso: per l'assenza d'amore verso Dio Creatore e verso il fratello.

Io sono Padre di tutta la Creazione, creata col Mio Amore. Voi siete Miei figli, creati a Mia Immagine: NON POTETE VIVERE SENZA IL MIO AMORE. IO SONO il vostro Dio d'Amore. Quindi, SONO nel vostro fratello che mendica la vostra compassione".




L'Ora è Vicina

"...Vegliate e pregate perché l'Ora è vicina. Gesù ritorna per dare al mondo il suo Dio... Ritorna, in un cambiamento universale, per riunire tutti i suoi eletti.

Prima ci sarà l'AVVERTIMENTO.

Io APPARIRÒ nelle vostre Anime, cambiando la vostra profonda negligenza, la vostra indifferenza e il vostro disprezzo di Dio, in un PENTIMENTO profondo.

Per questo, lo SPECCHIO che metterò in voi, è ancora GESÙ, vivente in voi. Gesù, rinnegato dal vostro rifiuto, asfissiato dai vostri errori, abbandonato come nell'Orto degli Ulivi; Gesù, ucciso e morto in voi, che non volete accettare la Sua Santa Resurrezione e non volete rialzarvi con Lui.

Ma quel Gesù dalla tomba parlerà nei vostri cuori IN QUEI 3 GIORNI DI TENEBRE. Voi non vi vedrete e non Mi vedrete se non alla luce delle lampade accese in voi. LA VOSTRA FEDE.

Allora per alcuni, grande sarà la scossa del Risveglio alla fede, perché IO accenderò tutte le faci spente. Dio è Luce e viene a dissipare le Tenebre. Voi accetterete o Mi rinnegherete in piena Conoscenza.

In quel SILENZIO in cui TUTTO si fermerà, movimenti e pensieri, su tutta la Terra Io farò rivivere la vostra Anima affinché si volga a Me.

Arriverà il MIRACOLO che sarà visibile... Il MIRACOLO ridesterà meravigliando, per fissarsi in ognuno di voi, così come si fisserà sui monti, su numerose alture, su diversi luoghi, da cui la Mia Voce sarà ancora sentita.

Sarà il "DISCORSO della MONTAGNA": il Discorso dei figli della Terra con Dio Onnipotente e Misericordioso.

Lo accettate voi il Mio Perdono? Se lo rifiutate, allora sentirete i cieli e il suolo TUONARE, perché avrete seminato voi stessi il seme della 'Rivolta', il CASTIGO.

Nella Sua Misericordia, Dio vi ricorda la Sua Bontà: prendetene BENE NOTA! Il Dono di Dio è il Suo Amore gratuito; è amare Dio come Egli vi ama. Ma voi non Lo potrete mai amare tanto quanto Lui vi ama!"

"...Il Risveglio sarà brutale dopo quella notte, dove anche il più cieco si vedrà così com'è. Notte lunga in verità! Per alcuni, quei tre giorni sembreranno anni...

Allora, Figli Miei, in quel momento voi potrete seminare la Mia Parola in quelle Anime risvegliate a forti colpi, perché IO non voglio perdere questi ultimi chicchi... Voi siete il sale della Terra: non diventate scipiti, poiché il Mietitore è già all'opera, e gli operai, poco numerosi, devono migliorarsi sempre più".

Da Testimoni della Croce ‒ 2° Volume.




I Segni premonitori

"...Figli, non disperdetevi. IO vi avvertirò a tempo debito, non prima. Perché il Regno di Dio viene e si fa annunciare da vari "avvenimenti" che devono accadere, ciascuno a suo tempo... Sì, di Ordine divino, affinché non dubitiate che vengano da Dio. Saranno molto precisi, ben visibili, soprattutto ben sentiti.

Il mondo d'oggi è come una bestia sazia, che dorme e non desidera altro che prolungare il suo sonno.

In questo attuale "letargo", l'uomo non sente il bisogno di vedere Dio. Gli uomini non pensano che alle cose terrene. Io sono assente nelle loro azioni e nei loro pensieri. Nel loro Spirito non c'è che il Marchio della Bestia.

Sì, per tutti questi, una sola cosa li può cambiare: l'Annuncio del Mio Ritorno attraverso i Segni precursori (cfr. QUI, QUI, QUI e QUI; ndr). Essi li vedranno e li sentiranno; ne prenderanno coscienza e avranno la sensazione di essere come piombo nell'acqua...

Tutto questo avverrà affinché nessuno possa dubitare che "Io Sono Dio, l'Eterno, Colui che li ha creati a Sua Immagine. Essi hanno infangato e deformato tale Immagine in loro, fino a non riconoscerMi più.

Grideranno di dolore nel vedersi come malfattori, che hanno condannato l'Innocenza fino a distruggerla! Grideranno di dolore per aver profanato il Tempio di Dio: il loro corpo, sino ad abbandonarsi ai piaceri carnali più raffinati nel male. Si vedranno odiosi.

Grideranno di dolore perché non si possono cancellare anni e anni di negazione: hanno rinnegato il loro Dio fino a ritenersi dei essi stessi e a porsi al dominio di tutto ciò che Mi appartiene: la Mia Verità sarà un terribile bruciore nel loro cuore...

IO non voglio la morte del peccatore. Vengo ad aiutarlo. Vengo ad uccidere il peccato. Ma se l'uomo non se ne distacca per sempre, allora egli brucerà con il suo male, perché dovrete tutti rispondere alla Mia domanda: "Mi ami tu?"

Voi non parlerete due lingue alla volta, e risponderete solo con un "Sì" o con un "No". Perché la Mia Verità regnerà da un'estremità all'altra di questo grande appello ad ogni Anima:

"Che il vostro sì, sia SÌ. Che il vostro no, sia NO!" Allora, con questo vero SÌ, IO dirò ad ognuno di voi, "Vieni e seguimi". Venite, o diletti del Padre Mio! Il vostro posto è già preparato nel Regno di Dio".

Agli altri, a coloro che avranno pronunciato il loro NO, dirò: "Andate nel fuoco inestinguibile che si chiuderà su di voi!"

... Prega per i tuoi fratelli, presto sapranno ciò che fanno a loro stessi separandosi da Me, ciò che fanno a Dio e ai loro fratelli, nel bene o nel male.

Io giudicherò il Mondo con la Mia Misericordia, e nessuno potrà dire: "Essi non sanno quello che SI fanno", poiché disporranno della "Mia Luce". Sì, voi avrete in quel momento, come Particella divina, ossia come Spiriti, la Mia stessa Conoscenza, e riconoscerete che Io sono Gesù Misericordioso".




"...L'Avvertimento verrà per tutti in maniera improvvisa. Verrà come un fulmine, ma se il tuono lo annuncia a volte molto in anticipo, non resta poi che un breve attimo prima che arrivi e cada.

"...Il tempo giunge per questo nuovo incontro dell'essere e dell'Amore. Sta scritto, infatti, che voi Mi vedrete. San Paolo ve lo conferma: «Ogni occhio Lo vedrà»; egli dice. Ed Io aggiungo: «Ogni mano potrà toccarMi», perché IO desidero così."

Da "Testimoni della Croce" ‒ 4° Volume

Traduzione, relazione e cura: Sebirblu.blogspot.it

Nota

Ecco il sito di JNSR: http://www.jnsr.be/it.htm, sebbene nessuno di questi messaggi vi compaia. Per conoscerla meglio, leggere QUI. Un altro messaggio recentissimo (del 26 gen.) sull'Avvertimento è giunto anche attraverso Luz de Maria, QUI.


Nessun commento:

Posta un commento