venerdì 26 ottobre 2012

Corpo Mentale e Causale. Come si nasce. Parte 2




Sebirblu, 25 Ottobre 2012

Cari Lettori, eccoci arrivati alla seconda parte della struttura dell'uomo per quanto riguarda i suoi corpi sottili.

Buona lettura.

Il Corpo Mentale Inferiore e Superiore

Il sistema nervoso simpatico è legato al Corpo Astrale, mentre il sistema cerebro-spinale è connesso al Corpo Mentale.

Questo veicolo è chiamato anche Manas; deriva dall'antica lingua sanscrita la cui radice Man significa "Pensare". È costituito dal Mentale Inferiore e dal Mentale Superiore.

La funzione di questo Corpo è la manifestazione dell'Ego, del Sé, che si palesa come espressione dell'Intelletto nei modi seguenti:

1) Funge da veicolo al Sé per realizzare il pensiero.

2) Esprime pensieri concreti, per mezzo del Corpo Fisico, agendo attraverso il Corpo Astrale, la parte eterica e il sistema cerebro-spinale.

3) Sviluppa i poteri della memoria e della immaginazione.

4) Agisce, mentre l'evoluzione procede, quale veicolo separato di coscienza sul piano mentale.

5) Riunisce ed assimila i risultati delle esperienze raccolte in ciascuna vita terrena e passa la loro essenza all'Ego che è il vero Uomo vivente nel suo Corpo Causale.



La maggior parte delle persone è incapace di separare l'Individuo nella sua interezza dalla Mente, quindi per loro, la parte intellettiva viene identificata con l'Essere stesso. Ma non si deve nemmeno confonderla con il cervello che ne è il veicolo fisico.

L'atto del pensiero viene trasmesso dallo Spirito al Mentale che lo passa all'Astrale il quale, a sua volta, lo trasferisce al Corpo Fisico.

Il Corpo Mentale Inferiore è il veicolo dei concetti per lo più concreti e razionali (come quelli matematici); mentre il Mentale Superiore è lo strumento delle idee astratte ed intuitive.

L'Individuo, che non è a conoscenza del Sé Divino, non sa che può pensare svincolato dal suo cerebro e quindi non è libero di agire nel piano mentale perché crede indispensabile la presenza del Corpo Fisico.

Per lui, il piano di terza dimensione è il solo reale. Di conseguenza tutti i fenomeni inspiegabili razionalmente, come i viaggi astrali, la telepatia, la chiaroveggenza e simili, sono suggestioni, allucinazioni  e  fantasticherie.

Il Mentale Inferiore è collegato ai corpi più bassi; il Mentale Superiore a quelli più alti.

Lo strumento del Mentale Inferiore è il raziocinio; quelli del Mentale superiore sono l'intuizione e la Conoscenza.

Il Mentale Inferiore si manifesta con l'abilità, la forza intellettuale, l'acutezza, la scaltrezza, il calcolo. Ne consegue che la ragione umana, quindi, sia limitata e infatti agisce attraverso questo veicolo.

Tutto ciò che invece la trascende è sempre superiore e si esprime per mezzo dell'Intuizione, della Fede, della Conoscenza e delle varie qualità spirituali.




Colui che è evoluto "SA"; non asserirà mai di "CREDERE"!

Naturalmente la difficoltà sul piano fisico è di darne la prova. Le precognizioni, la veggenza, la chiarudienza... sono sprazzi di Luce provenienti dall'Alto, dallo Spirito immortale dell'Uomo.

La peculiarità dell'Anima è di ricercare la Gioia, il Bello, la Felicità, ma quando manca la Consapevolezza del Sé interiore, l'umano ha la tendenza a soddisfare tutto questo dal Mentale Inferiore in giù non sapendo che il meglio lo potrebbe trovare soltanto proiettandosi verso le dimensioni superiori.

La cosa più importante da imparare è di pensare individualmente, "con la propria testa", senza lasciarsi influenzare da chicchessìa e, quando la ragione non dovesse essere più sufficiente, bisognerebbe affidarsi all'intuito, al sentire interiore.

Nel momento in cui il corpo Mentale emette vibrazioni pensative crea delle onde concentriche, come un sasso gettato in uno stagno. L'individuo, così, influenza continuamente gli altri con i suoi pensieri e per questo può rendere migliori o peggiori le persone in rapporto alla qualità degli stessi.

I giudizi, le critiche, i pettegolezzi, vanno ad inquinare tutta la materia mentale che gli sta intorno quindi danneggiano non soltanto lui, ma anche tutte le persone che gli sono vicine.

Se invece l'Essere ama gli altri, pur constatando in essi dei difetti, si asterrà da qualsiasi critica o giudizio, ed emetterà dei pensieri di comprensione, di giustificazione e di Amore.

Così man mano che diffonderà questa emanazione di energia sostanziale, constaterà un miglioramento dei difetti perché queste persone non saranno ulteriormente caricate di negatività.




L'uomo dovrebbe sempre (ed è un dovere dello Spirito infatti) emettere pensieri positivi di Amore e di comprensione per aiutare il suo prossimo a migliorarsi.

La formulazione di pensieri di questo tipo contribuisce ad operare grandi cambiamenti e ad equilibrare la pericolosità originata dall'emissione costante di pensieri di odio, di violenza, di giudizio e di critica.

I pensieri cattivi possono portare a ribellioni, a violenze; trascinano le masse incoscienti e creano vere e proprie zone sataniche provocando terremoti, uragani e disastri simili.

Ci sono due modi per potersi difendere dalla emanazione di pensieri di questo tipo.

Il primo è per coloro che sono ancora agli inizi della ricerca spirituale e consiste nel crearsi con la mente un guscio luminoso intorno a sé, dotato di un'unica apertura sulla sommità della testa, affinché possano entrare, almeno, le energie di soccorso dall'Alto.

Questa protezione può essere creata anche su altre persone spiritualmente deboli e inconsapevoli, per esempio come i bambini, gli ammalati o le persone anziane, al fine di difenderle da influenze deleterie per loro.
Il secondo, per i più avanzati nel Cammino spirituale, è di emanare in continuazione Amore incondizionato in maniera che, come una cascata porta via e pulisce qualsiasi cosa si interponga sul suo tragitto, tutte le impurità causate dai pensieri negativi siano dissolte.

È  possibile  signoreggiare  il Corpo Mentale con l'allenamento e la buona volontà.

Se il Corpo Astrale è difficile da tenere a freno, a causa delle emozioni, il Corpo Mentale è ancora più ostico da imbrigliare perché, dal momento che  i pensieri tendono a saltare qui e là come scimmie, è indispensabile saperli disciplinare e canalizzare saggiamente.


La sete di Conoscenza di Josephine Wall

Il Corpo Causale

Quest'ultimo rivestimento dello Spirito è formato da un'energia molto sottile e trasparente, prima di arrivare alla purezza totale della Monade.

È anche chiamato corpo semi-immortale perché accompagna l'Essere in tutte le reincarnazioni mentre gli altri veicoli si riformano ogni volta che inizia una nuova esistenza sul piano fisico.

È come se avesse la funzione di un computer, di un centro della memoria: in esso rimangono impressi tutti i ricordi e le esperienze delle vite passate. È come se contenesse, in embrione, i "semi" delle virtù e dei vizi sperimentati nei percorsi vitali.

In questo modo, allorquando in ogni esistenza si perdono i vari corpi perché in procinto di reincarnarsi, la struttura dell'Essere permane attraverso questi "germi" che daranno la nuova impronta personale ai nuovi rivestimenti sottili.

Quando l'individuo sente la necessità di mettersi ancora alla prova sul piano fisico, pone in espansione questa volontà di rinascere, accingendosi a proseguire la dura scuola di terza dimensione, per evolversi correggendo gli errori fatti in precedenza.

Il Corpo Causale con i suoi "semi" inizierà allora ad attirare attorno a sé, come calamita, correnti di energia mentale che addensandosi in nubecola daranno la forma evanescente a quello che sarà il nuovo individuo come risultato-sintesi delle vite passate.

Dopodiché verrà attirata energia astrale dal piano omonimo, perfezionando sempre più la plasmatura in rapporto a quello che sarà il Karma scelto da superare (Legge di Causa e di Effetto).

Infine l'energia eterica che supporterà magnificamente la formazione del feto e le esigenze dell'ambiente in cui dovrà nascere.




Per tutti i nove mesi della gravidanza, l'Anima entra ed esce dalla vagina della madre per "costruire la sua futura casa" e prenderà possesso definitivamente del suo veicolo fisico al momento della nascita.

Il pianto dei neonati, oltre il trauma e la fatica del "passaggio", sta a significare la sofferenza per l'improvvisa costrizione dell'Anima entro la materia densa e l'angoscia conseguente per ciò che di gravoso dovrà essere superato nell'arco esistenziale.

A volte è la Legge Divina che impone certe prove quando alcune Anime, ancora involute, sono riluttanti a sceglierle. Questo è il caso, a volte, dei parti e delle gravidanze difficili perché queste individualità ci ripensano, sono incerte se non addirittura ribelli a procedere nell'evoluzione.

Ovviamente tutto ciò avviene per Amore. Il Divino Genitore SA che queste Anime sono soltanto deboli, non avendo in sé stesse la forza per domandare la verifica concreta, quindi le incanala verso il loro percorso karmico, in rapporto alle loro capacità di sopportazione, allo scopo di accelerare il loro perfezionamento spirituale.

È l'Anima che sceglie i genitori quando decide di reincarnarsi e lo fa in base alla sintonia vibratoria, alle affinità caratteriali, ai gusti, ai motivi karmici o per diversi altri motivi.

In ogni caso entrerà in quella che si chiama Legge d'oblio onde non intralciare, sovvrapponendo con ricordi e drammi passati, la nuova vita che deve essere portata a compimento nel migliore dei modi.

Accade spesso che, proprio a causa di questa Legge dell'oblio, molta gente si ribelli al proprio tipo di vita trovandola ingiusta, senza sapere di averla scelta, voluta ed accettata da sé, in base alle singole esigenze evolutive.

Quando queste Anime si troveranno fuori dall'involucro fisico, cosa che accade abbastanza spesso, nei viaggi astrali, durante il sonno, in traumi ed incidenti diversi che a volte provocano anche il coma, si renderanno conto della Vera Realtà delle cose e del motivo della loro scelta.

A questo proposito, nel terminare questa seconda parte e dandovi appuntamento alla prossima dove vi parlerò del pensiero, vi suggerisco di spostarvi a leggere una delle più belle ed esaurienti testimonianze di esperienze fuori dal corpo che abbia mai potuto leggere.

Ho personalmente trovato ampia conferma di tutto ciò che ho appreso ed insegnato nella mia lunga vita dedicata al servizio del Risveglio delle Coscienze.

Ecco QUI il link.

Salve a tutti.

lunedì 22 ottobre 2012

Non ci sarà la fine del Mondo!

Monique Mathieu sull'anno 2012
 
 
 
Sebirblu, 22 Ottobre 2012

Cari lettori, la pubblicazione di questo messaggio può essere utile, senza alcun dubbio, a tutti coloro che in questo tempo si lasciano sopraffare dalla paura di questo fatidico 2012.

Essi devono sapere che il mutamento riguarda soltanto l'accelerazione della frequenza vibratoria della Terra e di tutto ciò che contiene, compresi i suoi abitanti.

Accelerazione che porterà ineluttabilmente ad un cambio di condizione molto più spirituale, quindi più equo e giusto per tutti gli esseri.
 
Il grande Male scomparirà ed una Nuova Alba si affaccerà sul mondo rinnovato facendo nuove tutte le cose! Ap. 21, 5

 
 
La fine del mondo non avrà luogo!

"In questo periodo, molti esseri umani si fanno mille e una domanda. Voi stessi ve ne ponete un’infinità. Di certo non possiamo rispondere, come desiderereste, a tutti i quesiti per diverse ragioni.

Uno di questi è che non vogliamo, rispetto a ciò che affermeremo, interferire sulla vostra crescita e sulle vostre sperimentazioni di terza dimensione. Ci spieghiamo:

Se vi dicessimo che in un tempo molto breve ci potrebbero essere sconvolgimenti tali che una parte di umanità andrebbe a scomparire, cosa si genererebbe in voi? Della paura, è umano, e molte domande alle quali non potreste fornire risposte, ma soprattutto parecchi pensieri inferiori.

Ciò che ci aspettiamo da voi è che andiate al di là di tutto ciò che può essere timore, di tutta l’egregora già formata (è un insieme pensativo energetico; ndt) che va ad aumentare sempre più in relazione a tutti i pensieri di paura e di sofferenza che genererà l’umanità.

Questi pensieri sono spesso generati da esseri che non auspicano, come noi, la vostra felicità né la vostra evoluzione.

Ciò che desideriamo per voi è realmente il vostro risveglio e, pur dovendo voi rimanere completamente liberi, ci auguriamo che possiate realmente prendere coscienza di ciò che siete (come totalità fatta di corpo-anima-spirito; ndt) e di Chi voi siete, vale a dire la vostra Origine Divina.

Non è più necessario che restiate all’oscuro della vostra Realtà.

Questo è un anno molto importante per l’evoluzione. Sentiamo che ci chiedete: e la Transizione? Quando sarà? In che modo succederà?

Possiamo rispondere a questa domanda dicendovi che è dall'inizio di quest'anno che la Transizione è realmente cominciata! È iniziata al livello del vostro DNA, nella vostra coscienza, ma il tutto avviene a piccoli passi, in modo da non destabilizzarvi.

 
La Fenice
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
È molto importante per voi, Operatori di Luce, che manteniate il vostro equilibrio mentale. Troppi cambiamenti in poco tempo potrebbero scuotervi, anche se avete l’impressione di essere molto "ancorati".

Non potete immaginare cosa possa essere un mutamento radicale di coscienza ed una drastica trasformazione di frequenza vibratoria nel vostro corpo, nella vostra materia. Potrebbe generarvi grandissime perturbazioni.

Affinché ciò non avvenga, esiste una chiave fondamentale: è l’Amore! Bisogna che impariate a conoscervi, che impariate a riconoscere l’essenziale che è in voi, non l’essere umano che siete, ma la vostra Essenza,  il vostro Spirito Divino di cui vi abbiamo spesso parlato.
 
Apprendete a restare centrati e a vivere in totale fiducia perché Noi saremo presso di voi. Molti esseri umani che vivono su questo mondo non sopporteranno questi enormi cambiamenti, soprattutto vibratori, ed anche le reazioni, le manifestazioni della coscienza del pianeta Terra.

È questo il programma di quest’anno? Ecco la grande domanda! Ecco il quesìto che ogni individuo di questo mondo si pone! Arriveremo alla fine dell’anno 2012?
Ci saranno davvero delle grandi mutazioni? Sarà la fine del mondo?

No sicuramente, la fine del mondo non si verificherà, almeno in rapporto a quanto la possiate immaginare con il vostro mentale! Si avrà il termine di un ciclo!
 
Voi lo avete già cominciato a vivere. Se avete occhi per vedere e orecchie per sentire, vi renderete conto che questa fase è già largamente avviata!

Si, questo 2012 vedrà molte trasformazioni interiori ed esteriori. Tuttavia il destino della Terra e di tutto ciò che vive non è ancora stato sigillato, questo significa che ogni cosa è ancora possibile!
 
 
 
Ci sarà la Transizione, certamente, ma potrà essere fatta in diverse maniere, in funzione dei mutamenti nell’Amore dell’Umanità attuale.

Come farà questa Umanità a mutarsi nell’Amore? Come potrà prendere coscienza di se stessa? Attraverso certi avvenimenti che solleveranno alcuni veli che oscurano ancora l’Amore profondo che si trova nel cuore di ogni uomo!

Questo non vuol dire che ci saranno necessariamente degli eventi drammatici! Se andate all'incontro con voi stessi, se provate a conoscervi meglio, se vi approssimate al vostro Spirito,  potrete cambiare le cose mutando voi stessi.

In questo momento, siamo molto attenti a ciò che succede sul vostro mondo. Non dimenticate che ci sono molteplici possibilità, diversi scenari che si offrono a voi, parecchie strade che, inevitabilmente, vi condurranno alla quinta dimensione.

Sorvegliamo molto da vicino la strada che sta prendendo l’Umanità. In funzione del percorso, il suo destino sarà diverso. Tuttavia molte individualità che vivono attualmente su questa Terra non ne reggeranno le immense vibrazioni.

Le nuove frequenze che inonderanno il vostro Pianeta ed ogni vita saranno di due tipi. Ce ne sarà una che sarà sonora (già questi suoni misteriosi si riscontrano dappertutto, vedi Qui, ndt) ed agirà sostanzialmente sul fisico, sulla materia, qualunque essa sia, che si tratti di quella umana o quella di vostra Madre Terra, o su tutto ciò che è energia densa su questo mondo.

Ma ci saranno anche delle particelle inviate dal Sole che trasformeranno totalmente il vostro DNA, e soprattutto la vostra consapevolezza. Questi corpuscoli di Luce avranno il compito di assorbire l’ombra che si trova ancora nella coscienza degli esseri umani, nella coscienza della materia.

Ciò che possiamo dirvi, è che arrivati ad un certo livello di questa Transizione, tutto sarà diverso. Non possiamo riferirvi esattamente il modo in cui si svolgerà, poiché ciò non vi renderebbe un servizio; sareste sempre in attesa, questo vi farebbe perdere del tempo prezioso per il vostro cambiamento.

 
 
Vi abbiamo detto molte cose durante questi anni. Molti hanno atteso il 2012 con immensa impazienza. È stato veramente necessario e utile aspettarlo con tale ansia? L’importante per questo tempo è veramente la vostra stessa trasformazione!

Non attendete che il Cielo vi prenda in carico! Non aspettatevi che noi, vostri Fratelli Galattici, veniamo con un colpo di bacchetta magica a spianare tutte le vostre difficoltà!

Ciascuno è responsabile di se stesso, e a partire dal momento in cui si ha coscienza di questa assennatezza, si può agire sull’insieme.

Un solo essere umano che abbia realmente consapevolezza di se stesso possiede grandi possibilità su coloro che lo attorniano, sia a livello umano che nella vita in generale."


Fonte: ducielalaterre.org/accueil
 

venerdì 19 ottobre 2012

L'approssimarsi di Nibiru

Monique Mathieu, Settembre 2012



 
Sebirblu, 18 Ottobre 2012

Cari Amici, sono di grande attualità nel campo astronomico le ultime scoperte che si riferiscono al famoso pianeta X, quindi, ho tradotto e pubblico per voi due messaggi ricevuti da Monique Mathieu al riguardo; uno è recente e l'altro un po' più datato, ma sono entrambi degni di nota.
Buona lettura.

L'Approssimarsi di Nibiru

"Vorremmo parlarvi assai rapidamente del pianeta che voi chiamate Nibiru. Sarà visibile dagli astronomi amatoriali da qui a qualche tempo, tra non molto. Sarà il segnale di grandi sconvolgimenti.

Questo mondo, che fa parte del sistema solare ma molto lontano dalla vostra Terra, contiene vita al suo interno. È sempre stata la sua missione di annunciare i grandi cambiamenti delle civiltà.

Peraltro, questa è la sua ultima volta perché il vostro sistema solare muterà del tutto, vale a dire che la posizione dei pianeti sta modificandosi.

Direte: "ma se la loro posizione cambia, sarà terribile per tutta la Terra e per tutti i mondi del sistema solare!"

Rispondiamo così: ci sono delle protezioni che saranno attivate da tutte le "Legioni Angeliche" (delle quali vi abbiamo parlato recentemente).

Esse verranno anche per creare intorno alla Terra una "bolla" difensiva affinché le influenze planetarie o i nuovi posizionamenti non distruggano totalmente le sfere e l'esistenza su queste.

Precisiamo ancora che c'è vita su tutti i globi del vostro sistema solare, sia in superficie che all’interno!

Coloro che chiamate "scienziati" hanno fatto del pressappochismo dicendo: questo mondo è formato da gas, quest’altro non è adatto alla vita… Codeste sono veramente delle congetture.

Vorremmo dirvi che avete davanti immense sorprese e che comprenderete fino a che punto, nel corso dei millenni, certe verità vi siano state nascoste.

Vi sono state occultate non solo queste realtà ma anche ciò che voi siete, vi hanno tenuto all'oscuro che da migliaia d'anni, su questa Terra, vivono parecchi tipi di "extraterrestri" che vi sono sconosciuti. Ci sono popoli e città gigantesche sotto il mare che è stato esplorato molto poco.

 

Esistono anche delle strutture nei laghi molto profondi. Queste vite e queste edificazioni si trovano là da migliaia d'anni. È come se ciascun popolo terrestre, appartenente a razze diverse, avesse vissuto senza conoscersi, senza scambiarsi reali interconnessioni, sulla stessa sfera.

Questo tipo di vita non c'è su altri piani, esiste solo sulla Terra. Ne riparleremo perché è ancora un po’ nuovo per voi. Ve ne abbiamo già accennato ma in un modo forse un po' diverso.

Potremmo dirvi ancora delle verità talmente enormi che molti tra voi direbbero: "Questo non può essere vero, è fantascienza, è un romanzo, è un’illusione!"

Qual è la verità? Un giorno, vi abbiamo detto che i pensieri degli uomini sono molto diversi, grandemente prolifici, talvolta meravigliosi, altre volte un po’ meno.

Tutto ciò che un individuo pensa, per quanto aberrante sia, può essere realtà! Per quale motivo?

Perché in quello che potreste chiamare étere esistono dei "semi"  che sono donati agli uomini (dall'ultrafanìa viene chiamato mondo delle idee; ndt), concetti di un’altra realtà che sono captati dalla coscienza e dal mentale degli Esseri umani.

Il loro intelletto, per esempio quello di coloro che sono ricercatori, può creare tutto ciò che è stato attirato, tramite l'intuizione, dal piano eterico.

(Infatti, è accaduto più volte che la medesima invenzione o scoperta  sia avvenuta contemporaneamente e gli studiosi, non conoscendo questa realtà, si siano accusati a vicenda di plagio; ndt) 

Ed è lo stesso con i canali. Spesso, un "canalizzatore" riceve un messaggio e dall’altra parte del mondo, praticamente nello stesso momento, anche un'altra persona intercetta questo comunicato.

È la "semina" delle coscienze e questi sono anche annunci telepatici che vengono dati a tutti coloro che possono recepirli o coglierli.

Avete una notevole quantità di cose da apprendere. Molte non hanno una reale utilità evolutiva; alcune risponderebbero semplicemente alla vostra curiosità. È per questo che noi resteremo qui per il momento".

 
 
 
Nibiru

Buonasera fratelli di Luce. Attualmente, un pianeta si dirige verso il sistema solare. La sua orbita è molto decentrata e la sua rivoluzione solare sarebbe di 3600 anni.

Questo pianeta che alcuni nominano Nibiru, si approssimerà a noi in questo tempo? Questo evento è collegato con l'Ascensione della Terra in quinta dimensione durante il 2012?

Gli esseri che definiamo "Néfelim" sono originari di questo pianeta ? Grazie.

"Nel tempo che verrà molti asteroidi o comete si avvicineranno alla vostra Terra (non parliamo necessariamente di Nibiru). Un magnifico pianeta molto bello e molto grande si avvicinerà e non causerà nessun danno nella sua orbita.

Questo è molto importante da capire e da integrare, perché l'arrivo di un corpo celeste nel vostro sistema solare o vicino ad un pianeta come Giove, la Terra, Marte, la Luna o altro, può apportare enormi perturbazioni fisiche, energetiche e vibratorie.

Questo meraviglioso pianeta che si avvicina è un mondo dove molti esseri umani saranno trasferiti e che noi consideriamo come artificiale.

Cosa vuol dire "artificiale" riferito a questo pianeta, tanto vivo quanto la vostra madre Terra, avente come sola differenza il fatto di essere guidato? Un campo magnetico che protegge le altre sfere attorno ad esso e gli impedisce di nuocere in qualsiasi maniera.

Invece, avrete delle preoccupazioni con altre comete, altri asteroidi. I progetti degli umani sono ben folli e molto pretenziosi!

Gli uomini non arrivano a comprendere che sperimentare su una cometa con le loro piccole bombe, i loro piccoli missili, i loro minuscoli giocattoli, può portare a conseguenze molto gravi a livello vibratorio, elettromagnetico e fisico per la vostra Terra.

Quando l'umanità assimilerà un po' di più la misura e la saggezza? Per voler giocare troppo all'apprendista stregone, potreste provocare delle reazioni che non sapreste padroneggiare. All'epoca attuale, è un poco quello che accade sulla Terra. Gli Americani sono molto dotati per questo!"

Tuttavia mi dicono:

"Per un certo periodo, avrete la libertà di fare tutte le sciocchezze che vi piaceranno. In seguito, siccome questo fa parte del Piano perfetto del Padre, non ne avrete più la possibilità. In quel momento gli uomini comprenderanno, nella sofferenza per alcuni.

Si spaventeranno e pregheranno Dio, ma lo faranno spinti dalla paura e non dall'Amore. Notate la differenza? Pregare nell'Amore o in balìa della paura non ha il medesimo valore. Le vibrazioni emesse da queste preghiere non sono le stesse.

Esistono davvero degli Esseri umani come voi su questo mondo, su questa terra di "trasferta" (preferiamo d'altronde nominarla così), ma quello che vi sorprenderà è il fatto che ci siano anche, ed è assai prezioso, molte piante, animali, minerali che sono stati prelevati dalla Terra per essere reimpiantati, per "salvare" le differenti specie.

 
 
È stato così fin dai tempi dei quattro grandi sconvolgimenti che la Terra ha subìto, per le quattro grandi razze. Ve lo abbiamo detto diverse volte, voi appartenete alla quinta razza e farete presto parte della sesta.

L'Arca di Noè era un'immagine e un simbolo. Se rifletteste, un'arca non potrebbe contenere una coppia per ogni specie. Ciò che deve essere ritenuto è che ci sono stati dei diluvi, delle situazioni molto difficili vissute dalle umanità e che si sono effettuati dei salvataggi.

Gli Esseri che si trovano in questo momento intorno alla Terra sono già venuti nelle loro navi-spaziali a salvare tutto quello che poteva esserlo, in funzione evidentemente, anche in quelle epoche, della frequenza vibratoria dei terrestri (non parliamo né di animali né di piante).

L'Arca di Noè ritornerà ad essere nuovamente d'attualità in un periodo relativamente prossimo. Non possiamo precisarvene il tempo. Vi lasceremo scoprire le trasformazioni mese dopo mese e le certezze che avrete nell'avvicinarsi di alcuni avvenimenti.

L'Arca vi aspetta perché la Terra avrà bisogno, come voi, di ristrutturarsi, di riposarsi. Dopo una nascita difficile, un riposo è necessario affinché tutto possa ripartire al meglio possibile.

Non si mette immediatamente un neonato a scuola o al lavoro! Bisogna che cresca e che abbia il tempo di adeguarsi alla sua nuova vita. Ed è la medesima cosa per la Terra come per voi, certo in un modo completamente diverso, ma ogni nascita richiede un tale periodo di adattamento.

Abbiamo detto ciò che pensiamo sia giusto e buono in risposta a queste domande. Non insisteremo su Nibiru e sulla data. Abbiamo sempre evitato di dare dei termini di tempo. La ragione è che non abbiamo assolutamente la stessa nozione temporale come l'avete voi.

Per noi, il passato, il presente e il futuro si trovano sulla stessa linea. Possiamo viaggiare su questa ma, a volte, abbiamo molte difficoltà a dare date precise. Proviamo a darle, spesso per farvi piacere, ma talvolta sono erronee.

Invece, quello che non è mai sbagliato è ciò che concerne gli avvenimenti, perché noi li vediamo. Apriamo una parentesi rammentandovi che siete voi gli artigiani del vostro divenire.

Gli eventi che scorgiamo possono essere modificati in funzione di quello che siete, poiché c'è solo il Padre che conosce l'esatta verità. Noi non osserviamo che delle probabilità che riguardano il destino umano.

Necessita che abbiate sempre coscienza della vostra possibilità di cambiare tutto ciò che potete mutare in voi, nella vostra vita e sul vostro mondo".

 
 
Potreste parlarci del pianeta Nibiru che avanza verso il sole? Gli scienziati vogliono ignorarlo. Che ruolo avrà questo undicesimo pianeta e quale sarà la sua influenza sulla Terra?

"Quando il vostro sistema solare sarà totalmente riequilibrato, vi saranno dodici pianeti e vi saranno due soli. Questo accadrà quando questo mondo sarà transitato completamente nella quinta dimensione.

Vi sono dunque dei pianeti che sono in attesa da qualche parte e che avanzano sempre più affinché possiate recepirli. Ogni corpo celeste del vostro sistema solare ha un ruolo importante.

Mentre, proveniente dalle profondità dell'Universo, un secondo sole sarà condotto nel vostro sistema solare, ma non si presenterà come il vostro attuale, avrà un'altra finalità."

Me lo mostrano. Non è abbagliante, è come una magnifica sfera di luce, lo percepisco più bianco del sole giallo che conosciamo.

È di una colorazione fra quella della luna e quella del sole. Mi fanno vedere questo globo ma non posso definire esattamente il suo colore.

"Quando questo accadrà, il vostro sistema solare sarà completo e comincerà un nuovo ciclo per il sistema stesso e per ogni vita che si troverà sulla sua orbita. In quel momento, vi sarà una relazione tra tutti i pianeti."

Provo a riferirvi, tento di comprendere quello che mi spiegano…

"Gli individui che si troveranno sulla Terra potranno, per esempio, avere dei contatti con gli abitanti di Marte, di Venere, della Luna, di Giove, di Saturno... anche non avendo lo stesso corpo."

Mi dimostrano che potremo andare a visitare tutti i nostri Fratelli degli altri mondi.

Mi fanno vedere come potremo incontrarli in fase di sdoppiamento, con un "veicolo" che non sarà il nostro corpo fisico. È infatti come un viaggio astrale! Perché è così?

Ciò che è molto singolare è che un viaggio astrale venga utilizzato per recarsi tra le stelle in una maniera che non è umana ma che fa parte dell'uomo.

 














In questo modo, in tutta coscienza, noi potremo rendere visita a tutti i nostri Fratelli delle altre sfere per uno scambio straordinario.

Nella quinta dimensione, ciò che intendo per viaggio astrale e che d'altronde non si chiamerà più così (perché lo definirei piuttosto un viaggio energetico nell'universo), diventerà cosa abituale.

Sarà come se oggi potessimo percepire i nostri Fratelli di Luce a condizione di avere delle vibrazioni sufficientemente elevate.

"Gli uomini di domani potranno andare a visitare tutti gli Esseri di questo sistema solare perché saranno in risonanza, le loro lunghezze d'onda si accorderanno, non ci saranno più vibrazioni inferiori dunque tutte le porte si apriranno."
 
Mi dicono:

"È ciò che ha detto il vostro Grande Fratello di Amore (si riferiscono al Cristo; ndt); queste porte si apriranno e voi disporrete di altre modalità.

Avrete così il veicolo della "Merkabah" per fare i viaggi nell'Universo (nota).

Il vostro corpo potrà rimanere là (dove abitualmente siete; ndt) ma potrete anche portarlo via con voi elevando la vostra frequenza vibratoria in un modo tanto considerevole da non essere più impacciati dalla materia."

Vedo così tante immagini! Sono affascinata da quello che vedo e ho difficoltà nell'esprimermi. Desidererei dirvi subito arrivederci e partire, poiché ciò mi sembra talmente facile e così accessibile!

Ho d'altra parte l'impressione che sarebbe sufficiente così poca cosa per poter sperimentare la vita in tutto l'Universo.

Essi mi dicono:

"Questo non è per l'immediato!"

(Risa nella sala)

Sfortunatamente lo so, ma comunque sarà presto ugualmente! Mi dicono:

"Abbiamo così tante cose da dirvi e ne restano talmente ancora da ridirvi! Anche se alcune di quelle che esprimiamo sono già state dette… voi dimenticate così in fretta! Più vi evolverete, più ve ne diremo, siatene certi!"


La  MerKaBah

 Nota di Sebirblu:

Il termine Mer-Ka-Bah è composto da tre sillabe che corrispondono a tre vocaboli provenienti dall'antico Egitto:

"Mer" si riferisce ad un tipo specifico di Luce che era nota in Egitto al tempo della XVIII dinastia, quando le religioni furono riorientate alla venerazione di un solo Dio della creazione. Era visto come due campi contro-direzionali di Luce che ruotano nello stesso spazio.

"Ka" è lo Spirito individuale della persona.

"Bah" si riferisce all'intepretazione dello Spirito di una realtà particolare. In quella umana, Ba si definisce generalmente come il corpo o la realtà fisica. In altri contesti dove lo Spirito non possiede corpo, esso è in relazione ai concetti o alla sua interpretazione nell'ambito del regno in cui essi esistono.

Cosa si intende per MerKaBah.

La Mer-Ka-Bah è un campo contro-direzionale di Luce, attivato dalla rotazione di forme geometriche specifiche che influiscono simultaneamente sul nostro Spirito e sul nostro corpo.

È un veicolo che può aiutare il corpo, la mente e lo Spirito ad accedere e a sperimentare altri piani di esistenza e potenziali di vita, anche se, invero, esso è molto più di questo.

Questo campo di energia creato dalla geometria sacra si estende intorno al veicolo fisico ad una distanza tra i 16-18 e i 20 metri.

Questi campi geometrici di energia roteano normalmente intorno al nostro corpo ad una velocità prossima alla velocità della luce, ma per la maggior parte delle persone, essi girano a velocità più basse o hanno smesso di farlo per mancanza di attenzione o di utilizzo.

Quando questo settore viene riattivato e comincia a ruotare in modo appropriato è chiamato MerKaBah. Nel momento in cui questa è completamente attivata somiglia strutturalmente ad una galassia o ad una astronave.

Tale veicolo costituitosi permette di sperimentare una coscienza espansa, ci connette con stati più elevati di consapevolezza e ripristina l'accesso alla memoria e alle possibilità infinite del nostro Essere.


Il Profeta Ezechiele























In ebraico MerKaBah significa "il trono di Dio" e "il carro" (quindi qualcosa in grado di trasportare il corpo e lo Spirito nello spazio e nelle dimensioni). Viene anche menzionata nella Bibbia da Ezechiele.


Fonte: ducielalaterre.org/accueil
 

domenica 14 ottobre 2012

Corpo Fisico, Eterico, Astrale e uscita dal corpo. Parte 1



Sebirblu, 13 Ottobre 2012

Carissimi lettori, mi sono resa conto, dando un'occhiata per il web tra i vari commenti, che l'Essere umano medio è ancora all'oscuro di come è strutturato veramente e quindi ho deciso di esporre, nell'imminenza di questo cambiamento epocale, quanto da me appreso e insegnato nella mia lunga vita di servizio al Risveglio delle Coscienze.

Alcuni di voi noteranno che non ho menzionato nella descrizione succinta dei primi corpi sottili, né i chakras eterico-astrali, né le loro emanazioni auriche e relativi colori che mi riservo di trattare più avanti considerando che già in rete ce n'è ampia documentazione.

Mi auguro che ciò possa essere utile a quanti di voi desiderano transitare a dimensioni superiori di Consapevolezza per proseguire celermente la loro evoluzione spirituale.

Buona lettura:

 

La struttura dell'uomo e i suoi corpi sottili - N.1

L'uomo non ha soltanto un corpo ed un'Anima, ma è un Essere molto più complesso di quanto si creda. È uno Spirito che possiede un'Anima (che in greco significa Psiche), la quale ha varie modalità di espressione su gradi diversi e il cui corpo fisico ne è la parte più grossolana.

Questi mezzi di manifestazione si estrinsecano su piani differenti: dimensione fisica, eterica, astrale, mentale inferiore, mentale superiore, causale.

L'Essere umano acquista la Consapevolezza della sua natura più alta e il potenziamento di tutte le sue facoltà man mano che la Coscienza si eleva dallo stadio primitivo, assurgendo a più vasti orizzonti, poiché il nostro vero "IO" è Spirito puro.

 
 
 
Il corpo fisico

Anche l'energia-materia vibra su sette livelli diversi e precisamente: atomico, sub-atomico, super-eterico, eterico, gassoso, liquido e solido.

Il corpo fisico è formato da particelle di tutti questi gradi; tuttavia esso presenta due divisioni ben definite: il corpo denso composto di solidi, liquidi e gas e il corpo eterico o doppio, come sovente viene chiamato, costituito dai quattro stati più sottili.

Ogni molecola dell'organismo umano, che sia solida, liquida o gassosa, è circondata da un rivestimento eterico ed è per questo che lo stesso ne è un perfetto duplicato.

Il modo in cui ci alimentiamo determina la maggiore o minore densità del nostro veicolo fisico e del suo doppio. Parimenti il modo grossolano di pensare e di agire, attirando energie dello stesso tipo, abbassa le frequenze vibratorie e ne rallenta l'evoluzione.

Da sempre ogni credo spirituale del mondo sostiene che esso sia il Tempio della Scintilla Divina e che quindi debba essere rispettato e governato saggiamente dall'Anima che con la sua forza intelligente coordina i più intimi processi cellulari e fisiologici.

Il corpo è un rivestimento necessario alla nostra evoluzione e mezzo efficace, da noi scelto, per riportarci più rapidamente alla nostra Vera Dimora che non è certo questa di terza dimensione! È uno strumento perfetto e non viene apprezzato abbastanza; noi diamo tutto per scontato!

Al momento del trapasso, poiché la morte non esiste, esso per quanto non sia più diretto da un unico centro intelligente, è vivo più che mai perché ogni sua cellula, disgregandosi dalle altre, viene attirata di nuovo verso il suo elemento corrispondente riprincipiando una nuova vita sotto altre forme.

Questa è l'Energia Secondaria di cui, senza saperlo, parlò Lavoisier dandone la famosa definizione "Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma", mentre l'Energia Primaria non muta mai perché perfetta, indistruttibile ed eterna: è l'Essenza Divina.

 
Antoine Lavoisier con sua moglie. Nato a Parigi nel 1743 e lì ghigliottinato nel 1794. - J. L. David 1788 

Nell'attimo solenne della dipartita, lo Spirito tutt'uno con l'Anima si separa dal corpo fisico come se fosse una nascita in senso inverso.

Infatti si spezza il "filo argenteo", una sorta di cordone ombelicale fluidico intrecciato in un insieme di filamenti emananti luce azzurrognola, lasciando l'individualità libera dai lacci umani.

Se il decesso avviene improvvisamente o con violenza il filo argenteo si strappa di netto; se invece accade per gradi, come per esempio in caso di malattia, si produce un progressivo sfilacciamento con un più dolce distacco.

In quel passaggio l'Essere vede scorrere davanti a sé tutta la sua vita (si chiama appunto nastro di vita) e con l'acquisita Consapevolezza spirituale si autogiudica valutando giustamente e inflessibilmente il suo percorso vitale.

Non terrà in considerazione il bene fatto in quanto ciò rientra nella norma dello Spirito ma valuterà le omissioni (il bene non fatto) e il male perpetrato, sempre in rapporto al grado di conoscenza che aveva sulla terra in quei momenti.

Quindi farà un bilancio di tutte le volte che non ha ascoltato la propria Coscienza (vedere qui per approfondimenti) e deciderà "quale indirizzo prendere" perché saranno le sue stesse vibrazioni, di rabbia, di rimorso, di rimpianto oppure di gioia e di appagamento a condurlo nell'ambiente adatto per proseguire la propria evoluzione.

 
 
 Il corpo eterico

Questo veicolo, come sopraddetto, è costituito dalle altre quattro forme di energia sottile, cioè a maggiore frequenza vibratoria e al momento del trapasso impiega mediamente quattro o cinque ore per scomporsi, e qualche volta anche di più, in rapporto alla materialità di cui è composto.

Esso è formato essenzialmente da "prana" o energia vitale che assorbe direttamente dal Sole e che distribuisce in ogni parte del corpo fisico per mezzo dei chakras. Questa è la sua funzione principale e, in tale modo, dà la forza di coesione a tutte le cellule dell'organismo.

La seconda funzione è quella di servire da intermediario, o ponte di congiunzione, fra il corpo fisico e il corpo astrale, trasmettendo a questo la coscienza dei contatti sensoriali fisici, mentre al cervello fisico ed al sistema nervoso trasmette la coscienza dell'astrale e degli altri piani superiori.

Possiede solo una consapevolezza diffusa, quindi se viene separato dalla sua controparte densa come per esempio nel caso di anestesia o di svenimento, e la conseguenza ne è infatti l'insensibilità, non può servire da tramite per la mente.

Siccome è il veicolo del prana e non del mentale, non può essere separato dalle particelle dense, a cui trasmette le correnti vitali, senza che la salute ne soffra. Pertanto nelle persone normali e ben costituite la separazione del doppio eterico dal corpo denso riesce difficile ed esso è incapace di allontanarsi dal corpo al quale appartiene.

Unica eccezione a questo è ciò che accadeva agli inizi del secolo scorso quando c'erano delle medianità ad "effetti fisici" ove dal corpo dei medium fuoriusciva della sostanza eterica, chiamata ectoplasma, che veniva utilizzata soprattutto dalle Entità che rivestivano momentaneamente il loro corpo astrale per manifestarsi sul piano fisico.

Va ricordato infine che la materia eterica benché sia invisibile alla vista ordinaria, è tuttavia di natura puramente fisica e avviene talora che degli individui ai quali sia stato amputato un arto possano ancora sentirselo integro, perché lo è veramente in forma eterica, e procurare loro varie sensazioni: di freddo, di caldo, di dolore o di prurito.

Il fenomeno, chiamato dalla scienza "arto fantasma", è dovuto al fatto che la parte eterica corrispondente all'amputazione non è stata asportata insieme a quella fisica quindi permane sempre la percezione della sua presenza concreta.

 
 
Il corpo astrale

La funzione principale di questo veicolo è di permettere le sensazioni, infatti è anche chiamato corpo delle emozioni. Funge inoltre da intermediario tra il corpo fisico e il corpo mentale.

Se l'Essere umano non ha alcuna consapevolezza del piano spirituale trae impulsi ed esperienze dal piano fisico. Questi segnali passano attraverso il corpo astrale e arrivano al corpo mentale inferiore che li elabora in base a ciò che vede e sente a livello materiale.

L'individuo non risvegliato, non avendo il discernimento che arriva dal corpo mentale superiore (illuminato dallo Spirito), tende a giudicare affrettatamente azioni e fatti che avvengono sul piano fisico, i quali hanno in realtà tutt'altra motivazione, incorrendo quindi in madornali errori di cui dovrà poi pentirsi.

Quello che si recepisce a livello astrale non sempre corrisponde a verità perché ogni elemento deve essere considerato alla luce dello Spirito.

Solo Esso può valutare sempre le varie situazioni che accadono nella vita, con Amore, con il giusto equilibrio che si astiene dal giudizio, con la pronta comprensione anche per gli sbagli altrui.

Infatti l'Essere proiettato verso un cammino spirituale, pur ricevendo impulsi dal piano fisico che attraverso l'astrale passano al mentale inferiore, non si precipita a trarre conclusioni ma attirando vibrazioni dall'alto, cioè dal corpo mentale superiore, può disporre di una maggiore visuale quindi non cade in errore perché non si ferma all'apparenza ma va direttamente alla sostanza delle cose .

 
 

L'energia che caratterizza la composizione di questo corpo è più rarefatta di quella del corpo eterico, vale a dire che gli atomi sono più distanziati tra loro e vibrano su una frequenza più rapida. È stato condotto uno studio approfondito dai ricercatori di esoterismo ed è stato scoperto che il rapporto è di 1 atomo astrale ogni 49 del corpo fisico.

Così come l'etere si muove liberamente tra le particelle di materia densa, alla stessa maniera le particelle astrali vibrano tra quelle eteriche "ignorandosi" perfettamente pur occupando il medesimo spazio. Questo è dovuto ai diversi livelli di frequenza delle energie.

È così che i vari piani dimensionali si interpenetrano l'uno con l'altro; pertanto un Essere che vive nel mondo astrale potrebbe occupare lo stesso spazio di una persona che abita sul piano fisico senza che nessuno dei due ne abbia coscienza e senza ostacolarsi a vicenda.

Questo dato di fatto dà la possibilità di spostarsi sul piano astrale con grande facilità durante il sonno e di raggiungere anche inimmaginabili distanze penetrando agevolmente ostacoli fisici come pareti e muri proprio perché la struttura atomica così distanziata di questo corpo permette di passare tra gli interstizi di quella fisico-eterica.

Ci si può domandare, forse con un po' di apprensione, se tutte le entità possano uscire ed entrare nell'intimità delle nostre case con tale naturalezza e la risposta è no.

Infatti colui che non è ancora evoluto a livello spirituale e ragiona ancora umanamente permane, quasi sempre durante il sonno, sospeso a circa 50 centimetri di altezza sopra il proprio corpo immerso nei suoi stessi pensieri.

 
 
D'altra parte non gli affiorerebbe neanche alla mente la possibilità di oltrepassare porte chiuse o volare alla velocità del pensiero superando mari e montagne, perché le sue cognizioni si fondano sulla ragione umana e riterrebbe queste solo mere fantasticherie.

A proposito di velocità, va anche detto che per fare il giro del nostro Pianeta con il nostro corpo astrale, che è pur sempre costituito di energia-materia, si impiegano circa tre minuti del nostro tempo. Questo dà un'indicazione di come, non appena la densità si alleggerisce, il concetto di spazio-tempo possa variare.

In ogni caso, se desideriamo una certa tranquillità nelle nostre case, è consigliabile, dopo un piccolo collegamento con la Sorgente Divina, bruciare un po' di incenso naturale che alza il livello delle vibrazioni e purifica l'ambiente da eventuali ospiti indesiderati.

Dopo aver loro aperto la porta, questi se ne andranno per i motivi sopraddetti e per la sopraggiunta incompatibilità con le nuove frequenze date dalla preghiera e dall'incenso stesso.

Non dimentichiamoci però che siamo noi stessi a creare l'ambiente dove viviamo, con i nostri pensieri e con il nostro comportamento che attirano sempre, per sintonia, modi di sentire analoghi e che potenziano quindi il nostro stato, sia nel bene che nel male.

Infatti il corpo astrale, peculiarmente, attrae  vibrazioni  forti,  si alimenta di queste: basta pensare alla tendenza di un gran numero di persone a ricercare  rappresentazioni mostruose e catastrofiche, film gialli, scene horror e via dicendo, per rendersi conto della veridicità di tale asserzione.

Questo dimostra che l'Essere umano non ha ancora acquisito la capacità di saper equilibrare le vibrazioni astrali con quelle superiori che provengono dallo Spirito. Chi si lascia travolgere dalle emozioni nutre questo veicolo di energie dense e impedisce il raggiungimento dell'armonia animica al servizio del Sé Divino.

Per poter ottenere questo è necessario però il potere creatore del pensiero senza il quale il corpo astrale non può essere disciplinato e ciò avvalora il principio generale che ciascun veicolo dell'Anima è plasmato dalla coscienza che lavora sul piano immediatamente superiore.

Ora necessiterebbe proseguire la disquisizione sull'argomento del pensiero e del corpo mentale inferiore e superiore ma, per la complessità dei contenuti, ritengo di dovermi fermare qui per dare l'opportunità di assimilare meglio e di approfondire a chi si dovesse trovare, per la prima volta, ad affrontare simili tematiche.

A presto con il seguito. Salve a tutti, Sebirblu.