giovedì 23 ottobre 2014

H. Makov: "L'INIZIO della FRODE GLOBALE della FED"




La frode che ha generato tutte le altre è la creazione
della Federal Reserve Bank nel 1913.

Noi abbiamo subito una serie di batoste e disastri a causa dei quali le forze della libertà sono state agevolmente vinte dal dominio finanziario occulto degli Ebrei-Massoni (Comunisti).

La società è stata completamente sovvertita e colonizzata da questo potere e non se ne avvede nemmeno, poiché anche i mass media ed il sistema educativo sono controllati da esso.

Nel 1913, il deputato Charles Lindbergh disse:

"Quando il Presidente firmerà questa legge, il governo invisibile del Potere Finanziario sarà legalizzato... il più grande crimine di tutti i tempi sarà perpetrato da questa legge bancaria e monetaria... non siamo più che a qualche anno dal giorno del giudizio."



Il Presidente W. Wilson firma il "Federal Reserve Act" - Dipinto di Wilbur G. Kurtz, Sr.

Parole profetiche

La creazione della Federal Reserve Bank nel 1913 ha innescato una catena di eventi funesti che hanno rovinato il 20° secolo e oscurato le nostre prospettive per il 21°.

Tutto è iniziato con la Prima Guerra mondiale e la Grande Depressione, ed è proseguito fino alle Torri Gemelle e alle guerre (contro il "terrorismo"; ndt) in Afghanistan e in Iraq.

Proprio nel 1913 (come dice QUI anche Fulford, nel suo recente articolo; ndt), i leader americani sono stati corrotti e ingannati dai banchieri, per lo più stranieri, e dai loro agenti statunitensi.

I nostri leader si sono macchiati di tradimento dando ad essi il potere di creare denaro dal nulla, sostenuto solo dal credito, vale a dire sulle imposte del popolo americano.

Attualmente, il governo USA prende in prestito il proprio denaro dai banchieri internazionali e paga loro 360 miliardi di dollari l'anno di interessi per beneficiare del privilegio.

Se riusciste ad ingannare gli Stati Uniti in questo modo, cosa fareste voi?

Restituireste un tale magico potere al suo legittimo proprietario, lo Stato americano, o lo usereste per impadronirvi del mondo, tutto possedendo e tutto controllando?

Indovinate quale scelta sia stata fatta da questi "signori"?

La storia moderna evidenzia un progetto a lungo termine perpetrato da famiglie dinastiche di banchieri e dai loro alleati per creare una dittatura planetaria orwelliana (il "Nuovo Ordine Mondiale"), in cui le ricchezze siano ancor più concentrate e la vita umana ulteriormente degradata.




Le guerre e le depressioni, l'arte moderna e la cultura, le correnti New Age, la "liberazione" sessuale e il femminismo, fanno tutti parte del loro disegno.

Il ruolo degli storici e dei mass media è quello di offuscare questo piano ingannando le masse affinché credano di essere libere e pensino che i propri leader agiscano per i loro interessi.


Il Presidente Roosevelt smascherato da suo genero

Questa deduzione viene rafforzata dal libro del Col. Curtis Dall del 1970 "FDR: My Exploited Father-in-law" ossia "Franklin Delano Roosevelt: il mio suocero plagiato".

Dall che aveva sposato Anna, la figlia di Roosevelt, passava molte notti alla Casa Bianca e lo accompagnava spesso in giro sulla sua sedia a rotelle. Egli stesso era un partner importante nel brokeraggio di Wall Street.



Il Col. Curtis Dall sposo di Ann figlia del Presidente Roosevelt, qui sulla destra.

Dall ha dato prova di lealtà filiale nel suo libro, ma non ha potuto evitare alcune conclusioni disincantate. Infatti, ritrae il leggendario Presidente non come un leader, ma come un "terzino" con poco potere reale.

Lo "staff tecnico" consisteva in una consorteria di gestori ("consulenti" come Louis Howe, Bernard Baruch e Harry Hopkins), che rappresentavano il cartello bancario internazionale.

In definitiva, per Dall, Roosevelt era un traditore manipolato dalla "Finanza Mondiale" e motivato dalla presunzione e dalla vanagloria personale.

La sua scelleratezza maggiore fu di nascondere le informazioni relative all'attacco giapponese inflitto a Pearl Harbor che costò quasi 3.000 vite.




Lo fece perché i banchieri volevano il coinvolgimento degli Stati Uniti nella Seconda Guerra Mondiale, visto che l'85% degli americani vi si opponeva. I giapponesi avevano l'ordine di annullare l'offensiva se fosse venuto meno l'elemento sorpresa.

Dall riporta un aneddoto poco conosciuto ma più eloquente. Nel 1956, George Earle, un ex governatore della Pennsylvania, gli confidò che nel 1943 i nazisti cercarono di arrendersi.

All'epoca, Earle era l'Addetto Navale a Istanbul quando l'Ammiraglio Wilhelm Canaris, capo del Servizio Segreto Tedesco, gli si avvicinò personalmente.

Canaris gli rivelò che i generali tedeschi sentivano che Hitler stava portando la Germania alla distruzione.

Non potevano accettare la politica di Roosevelt di una "resa incondizionata", ma se il Presidente gliene avesse offerta una "onorevole", i militari avrebbero fatto in modo di organizzare un colpo di stato.

Essi erano convinti che la Russia potesse rappresentare una minaccia per la civiltà occidentale ed erano pronti ad opporre un baluardo tedesco non nazista di fronte ai piani comunisti in Europa dell'est.

Per abbreviare questa lunga storia, reiteratamente Roosevelt ignorò tale proposta, per mezzo della quale sarebbe potuta finire la guerra nel '43 con milioni di vite salvate.

Canaris, insieme a centinaia di altri ufficiali tedeschi integri, furono torturati e uccisi dalla Gestapo.



L'Ammiraglio  Wilhelm Canaris

Il progetto dei banchieri, come evidenziato dai bombardamenti a tappeto delle città tedesche, era chiaramente quello di:

1) Prolungare la guerra e infliggere il massimo danno alla Germania.

2) Assicurarsi che la Russia Sovietica occupasse l'Europa orientale e diventasse una grande potenza mondiale.


Il Comunismo, modello per la Civiltà futura.

Questo concetto si lega ad altre osservazioni di Dall. Il cartello bancario agì come se la Russia comunista fosse stata una sua creazione personale, ed era effettivamente così.

Una delle prime decisioni ufficiali allorché il Presidente USA entrò in carica fu quella di riconoscere il regime sovietico.

I suoi consiglieri Henry Morgenthau e Harry Dexter White pianificarono l'invio di rotative per imprimere banconote in Russia affinché i comunisti potessero stampare il proprio denaro statunitense.

In più, accordarono un prestito alla nazione sovietica di 8 miliardi di dollari, come sostegno alle locazioni a guerra finita. Il Col. Dall si confrontò personalmente con Louis Howe a proposito degli agenti russi che aveva visto riunirsi con lui alla Casa Bianca.

Secondo Antony Sutton, su "Wall Street and the Bolshevik Revolution", la rivoluzione bolscevica è stata finanziata dai banchieri internazionali.

Nel 1917, Trotsky e 200 rivoluzionari si erano letteralmente trasferiti da New York Lower East Side a San Pietroburgo per fomentare la rivoluzione.



Lev Trotsky  1879 - 1940

Che senso ha tutto questo?

In primo luogo, dobbiamo riconoscere che il capitale monopolistico ha una certa affinità con il comunismo. Entrambi sono nemici della concorrenza e della libertà.

Un governo comunista può offrire alle coalizioni il controllo delle materie prime e dei mercati. Può concedere contratti enormi e addossarsi immensi debiti. Può garantire anche il controllo sociale al fine di proteggere la concentrazione della ricchezza.

Ogni settore dell'economia USA è ora super-visionato da una manciata di cartelli. Non potremmo trovarci di fronte ad un comunismo privato invece che ad un monopolio pubblico?

È forse una coincidenza che il termine Partito Comunista "politicamente corretto" sia entrato nel lessico americano?

Secondariamente, non è un segreto (eccetto nei mass media) che i banchieri stiano stabilendo un "Governo Mondiale", che possano controllare. Questo esige che la Sovranità nazionale e la Democrazia vengano screditate.

Nella Prima Guerra Mondiale, i banchieri hanno distrutto la Russia Zarista e contenuto le aspirazioni nazionali della Germania; nella Seconda Guerra Mondiale, hanno distrutto la Germania e dato tutti i poteri alla Russia comunista.

Che cosa possiamo fare? Mi domando se una rivolta fiscale non sia la soluzione. Dopo tutto, l'atto costitutivo della Federal Reserve Bank è incostituzionale.

L'IRS non è altro che un Ente di raccolta della FED (Federal Reserve). I nostri soldi delle tasse vanno direttamente a loro.




La Guerra di Indipendenza degli Stati Uniti è iniziata con una rivolta fiscale. Oggi, avrebbero ancora questo coraggio gli americani?



lunedì 20 ottobre 2014

Fulford: "I nostri Dirigenti sono forse plagiati?"




I più alti dirigenti occidentali lavorano per gli ET ostili
o sono proprio loro i malvagi?


Benjamin Fulford, 13 ottobre 2014

I governi dell'Occidente e in particolare quello degli Stati Uniti d'America agiscono in modo così stupido e negativo da indurre tutti noi a domandarci per chi lavorano veramente.

Nel momento in cui scrivo questo articolo, la dirigenza occulta occidentale continua a diffondere armi-biologiche, a lanciare ancora una volta minacce nucleari e a tentare di scatenare la III Guerra Mondiale in Medio-Oriente o in Europa e comunque a comportarsi come una banda di psicopatici.

In più, c'è quella che sembra essere una sorta di guerra meteorologica segreta in corso. Come la storia, diffusa dalla stampa, del super-tifone Vongfong che si dirigeva direttamente su Tokyo, anche se a malapena pioveva e non c'era vento.


Nelle ultime 48 ore, uno studio delle immagini reali ad infrarossi dei satelliti-meteo giapponesi mostra spostamenti d'aria non regolari.

Da una parte, l'uragano sembra essere stato colpito da masse d'aria fredda e secca che lo hanno portato a frammentarsi, poi si sono avuti degli impulsi artificiali di plasma ultra-caldo, documentati dalle fotografie all'infrarosso, che hanno intensificato la tempesta.



Il tifone Vongfong del 10 ottobre 2014





















Alla fine, tuttavia, qualunque fossero le forze agenti sul super-tifone, non sono rimaste che delle nubi di pioggia ordinaria su Tokyo ed è stato molto meglio così.


Chiunque o qualsiasi cosa fosse responsabile di tali azioni non era evidentemente collegato con i nostri ministeri ufficiali. In ogni caso, non ci troviamo in condizioni meteorologiche normali.

Certo, gli analisti hanno avuto torto nelle previsioni di tutti i recenti cicloni svaniti nel nulla, e questo, malgrado un buon bilancio storico.

È pure chiaro, da altri fatti avvenuti, che le governance del mondo hanno poco potere reale o libertà d'azione su ciò che veramente accade.

Questo è affiorato alla riunione del G20 dei Ministri finanziari che si è tenuta la settimana scorsa in Australia.

È stato chiesto ai responsabili di un gruppo di paesi che rappresentano l'85% del PIL mondiale, un contributo di 1.000 miliardi di dollari all'anno per supportare le infrastrutture ma, apparentemente, essi non avevano l'autorità di erogare questa somma e tanto meno il FMI che si suppone sia al vertice del sistema finanziario internazionale.



I Ministri delle Finanze e i Dirigenti delle Banche Centrali al G20, a Cairns in Australia, il 20 sett. 2014.

Così, si sono ridotti a mendicare!



Proprio i Ministri del G20 hanno domandato del denaro per "fronteggiare il virus Ebola" dimostrando, in apparenza, di non essere a conoscenza della sua diffusione artificiale provocata dalla loro stessa Élite occulta.


La domanda che siamo obbligati a porci è di sapere chi o che cosa è esattamente assiso al di sopra dei governi che sono pubblicamente al potere.

La risposta è ben conosciuta e nel medesimo tempo misteriosa.

Si tratta di un gruppo di famiglie consanguinee che possiedono le Banche Centrali del mondo.

Nel corso degli ultimi 101 anni, dalla presa di potere della Federal Reserve Bank nel 1913, questi clan familiari incestuosi, che sostengono di adorare Satana, hanno assassinato centinaia di milioni di persone attraverso due grandi guerre e numerosi conflitti di minore importanza, causato una fame cronica di massa, utilizzato reiteratamente  armi  biologiche  e  chimiche  contro  i  civili  e  molto  altro  ancora.

Poi, dal 1970, la loro politica ecocida ha fatto sparire più della metà di tutti gli animali selvatici della Terra e annientato il 30% delle specie esistenti!





Il bilancio di queste famiglie è talmente mostruoso, dal momento che sembra abbiano deliberatamente scelto di distruggere l'intera vita autoctona di questo pianeta e di ridurre in schiavitù l'Umanità o farla scomparire.

Tutto ciò ha indotto molta gente a credere che tali gruppi imparentati fra loro non facciano parte del genere umano ma che invece debbano essere una razza ostile di extraterrestri.

Avendo personalmente incontrato parecchi di questi individui, considerati da certi teorici della cospirazione "Rettiliani" o comunque alieni, posso assicurarvi che si tratta di esseri umani.

Nondimeno, è evidente che i loro cervelli siano stati alterati da idee false. Ed è possibile che i concetti siano stati impressi nelle loro menti da una forza esterna.

Il riscontro si ha nell'osservare questi uomini politici prima del loro insediamento al potere nei differenti paesi, quando proferivano parole coerenti e sane, in rapporto a quelle espresse dopo che hanno assunto le rispettive funzioni!

Noi sappiamo che il governo segreto e criminale degli Stati Uniti ha utilizzato la corruzione e le minacce per costringere i funzionari, compresi i dirigenti ufficiali americani, ad agire in base al loro ordine del giorno.

[NDR francese: si è sentito dire che Obama sia stato convocato da Bush Senior il primo giorno del suo ingresso alla Casa Bianca, con l'ingiunzione di restare agli ordini del suo clan, pena la minaccia di violenza e uccisione delle figlie davanti a lui!]




È sufficiente notare quello che Obama ha detto prima di diventare Presidente degli Stati Uniti e compararlo a ciò che ha fatto dopo essere arrivato al potere.

Non ha mai chiuso il carcere di Guantanamo e le truppe americane stanno ancora combattendo guerre in tutto il mondo per depredarne le risorse.

In un momento del tutto surreale, un delegato di Obama mi ha pure contattato per domandarmi chi o che cosa fosse al di sopra del Presidente stesso.

La migliore risposta che potevo dargli era che di qualunque entità o forza si trattasse, aveva strutturato il mondo in cui sperimentiamo come una realtà.

A tal fine, ho dedicato numerosi anni a tentare di individuare chi fosse il responsabile dei massacri e del caos che viviamo sulla Terra.

La traccia ha portato alle famiglie che possiedono la Federal Reserve Board, ma da allora le cose si sono molto aggravate.

I membri della famiglia Rockefeller dicono di essere subordinati ai Rothschild, e i Rothschild sostengono di dipendere dalla Loggia Massonica P2.

Quando ho visitato questa Loggia in Italia, sono stato informato dai suoi auto-proclamatisi "portavoce", Daniel Dal Bosco e Leo Zagami, che sottostavano a non ben definiti extraterrestri residenti in Svizzera.

Sono anche stato invitato a recarmi ad un loro incontro ma, sospettando una trappola pericolosa, ho rifiutato di andarvi.

Vincenzo Mazzara, un membro dei Cavalieri Teutonici, che mi è stato presentato da Zagami come l'esponente più anziano associato alla Loggia P2, mi ha precisato che essi prendono gli ordini da un'entità conosciuta come Sole Nero che risiede nei raggi gamma.




Un altro gruppo che mi ha contattato, gli Illuminati Gnostici, sostiene che questo Universo sia stato creato da un'intelligenza artificiale negativa.

Afferma che essa avrebbe distrutto la bella e antica civiltà di Atlantide ed è da allora che cerca di abbatterla.

Anche un individuo che dice di far parte delle fila del MJ 12 (Majestic 12), l'organismo fondato dal Presidente Eisenhower per studiare gli extraterrestri, ha convalidato che abbiamo a che fare con una malefica intelligenza artificiale.

Il presidente di una grande società tecnologica e certi componenti del Pentagono asseriscono, dal canto loro, che tutti gli avvistamenti UFO sono confermati e che ci sarebbero altre prove ad indicare che l'Élite dirigente mantiene relazioni con civiltà extraterrestri più progredite! Il nome che ritorna spesso nel contesto di tali accordi è quello di George Bush Sr.

Tuttavia, benché attribuire a ragioni ultraterrene la brutta situazione in cui ci troviamo sia avvincente, ciò non risolverà i problemi che dobbiamo affrontare.

Abbiamo la necessità di cominciare ad agire con quello che possiamo vedere e fare. Questo significa arrestare e imprigionare la gente che noi sappiamo essere implicata in crimini contro l'Umanità e nella distruzione del Pianeta.

Le famiglie sataniche che possiedono la BRI, la FED, la Banca Centrale Europea e la Banca del Giappone devono arrendersi o morire.



mercoledì 15 ottobre 2014

M. Mathieu: Come sarà l'Uomo della Sesta Razza




L'Uomo della Sesta Razza

"Vi parleremo, questa sera, dell'uomo di domani, quello della sesta razza.

L'uomo odierno, appartenente alla quinta razza e vivente nel dualismo, non esisterà più alla fine di questo ciclo perché avrà ritrovato l'unità e avrà capito qual è il suo ruolo su questo mondo.

Sarà un Essere che avrà acquisito le possibilità di navigare nei più diversi stati di coscienza esterni, non corrispondenti ai suoi, o nei numerosi piani dell'invisibile. (Sempre, naturalmente, con vibrazioni pari o inferiori alle sue perché «più su» non potrebbe andare; ndt).

In cosa consiste, attualmente, «l'invisibile» ai vostri occhi? Riguarda le cose che non potete ancora percepire a causa del vostro livello vibratorio, perché tutto è presente e i veli non vi sono stati ancora tolti. Ma è provvidenziale che voi li abbiate ancora, poiché senza di essi, non potreste vivere le singole esperienze.

L'individuo di domani avrà conseguito la saggezza, e nel momento in cui inizierà a manifestarsi, tali veli cadranno automaticamente perché la Realtà e le sue stesse prerogative non avranno più ragione d'essergli tenute nascoste.

L'attuale uomo della quinta razza utilizzerebbe in modo assai distorto le facoltà di telepatia, di telecinesi e molte altre di cui non ha ancora consapevolezza poiché tuttora schiavo del potere e della paura.

Proprio la paura induce a commettere un'enormità di errori e costituisce un offuscamento molto rilevante. L'umano della sesta razza non ne sarà più preda, avrà perduto i suoi modi animaleschi, dunque avrà compreso l'essenziale: l'UNITÁ.

È per questo motivo che prima di accedere al suo nuovo stato, coincidente con l'Era dell'Acquario, avrà ancora per qualche tempo diverse esperienze difficili da vivere, perché è indispensabile che rompa con tutti i suoi vecchi schemi basati sulla paura sia per sé che per gli altri.

Bisogna che l'uomo comprenda che è lui stesso il suo più grande nemico, che tutti i popoli su questa Terra sono fratelli nello Spirito, nell'Energia Divina che risiede in ogni individualità, in ciascuna creatura di questo mondo.



Jim Warren

Per ora, egli non ha la vera possibilità di afferrare il concetto perché è ancora sottoposto a certe leggi, istituzioni o programmi terrestri. Nel momento in cui sarà riuscito a liberarsene, si aprirà ad una nuova coscienza. Voi siete gli Uomini di domani! E potreste nascere tra poco se lo desiderate!

Ma prima di poter accedere a tale stato, bisognerà assolutamente che sradichiate la paura e le nozioni di potere, di arroganza e di dominio; dovrete considerare tutti gli esseri viventi come facenti parte della stessa famiglia, quella degli abitanti di questa Terra che diventerà un Paradiso.

Al momento, se vi foste proiettati dentro come vi comportereste? Non siete ancora sufficientemente pronti a questa nuova consapevolezza!

Ciascuno di voi domanda la pace nel suo cuore, chiede di vivere felice, e nondimeno ognuno è tormentato a cagione della sua caparbietà a mantenere gli attaccamenti della vita, a non lasciarli andare, non comprendendo il motivo di tutto quanto gli capiti.

Dopo aver vissuto certe esperienze difficili, l'uomo del prossimo futuro sarà in grado di comprendere che proprie esse hanno fatto saltare i chiavistelli che conducono ad un differente modo di agire.

Qualsiasi cosa possiate vivere oggi, il domani vi si presenterà con un'esistenza completamente diversa. Le vostre istituzioni, così come le conoscete, non esisteranno più. Naturalmente, non siamo qui per denigrarle, ma siete voi che non le vorrete più!

Il dominio dei vostri dirigenti termina (quelli che ancora opprimono le masse), perché non avranno più il loro posto nella nuova Terra. Non parliamo dei governanti temporanei che voi conoscete, ma ci riferiamo a quanti sono nell'Ombra e che dirigono realmente.

È ovvio che tutti gli "inconsapevoli" del mondo che verrà, di questa grandiosa mutazione che sarà il vostro domani, non possano comprendere. Gli ordinamenti terreni sono tuttora necessari, ma poco a poco vi renderete conto che non collimano più con i vostri desideri profondi.



Josephine Wall

Gradatamente si farà strada in voi un altro modo di concepire la vita che ora comincia ad emergere nell'Anima e le persone già iniziano a porsi delle domande, rifiutando di passare per disinformati ed incapaci di pensare.

Non vogliono più essere dei numeri, poiché le energie di trasformazione sono talmente importanti che nessuno può contrastare il cambiamento in atto grazie ad esse.

Naturalmente, alcuni potranno dire: "Tutto questo è fantascienza, non esiste veramente! Noi sappiamo qual è la realtà, conosciamo le leggi, le nostre istituzioni, e alla fine le amiamo."

In ogni caso vi fate ingannare sia da voi stessi, quanto da coloro che hanno fondato i vostri organismi così sacri ai vostri occhi.

Per poter far parte dell'Umanità della sesta razza, sarà necessario che accettiate di mutare un tale concetto in voi, bisognerà che impariate a non considerare più i vostri vecchi sistemi affinché altri ne prendano il posto.

I nuovi apparati che prenderanno piede su questo Pianeta saranno attivi soltanto nel senso della Condivisione, dell'Apertura, dell'Unità, dell'Amore e non, come avviene adesso, sul profitto e sulla sopraffazione.

Da parecchi anni, tentiamo di sensibilizzarvi alla libertà che vi appartiene. Proviamo a farvi comprendere che voi siete degli Esseri perfetti, che non avete bisogno di nessuno per riconoscere questa perfezione. La ignorate a causa del gran numero di veli che vi sono stati imposti di vita in vita.

Coloro che hanno mantenuto e che mantengono ancora il potere vi hanno pure nascosto e vi nascondono a tutt'oggi tante cose, convinti che ne abbiate paura, e che non vi possono dire nulla perché sareste presi dal panico!

L'Umanità, qualunque cosa le si dica, non si spaventerà più ora, perché gli individui sono cresciuti. E benché ve ne sia ancora una piccola parte soggetta al timore, allo sgomento, chiusa nell'incomprensione di ciò che accade e nel rigetto, ciò non è grave, perché la maggioranza sta risvegliandosi.




I grandi Fratelli soccorreranno i più piccoli, ed anche se questi non vorranno accogliere l'aiuto dato da coloro che si sono destati, da quelli che hanno capito, non è poi così determinante, perché la vita si assumerà l'incarico di far comprendere ciò che non avranno voluto accettare da soli.

Vorremmo infondervi una profonda speranza per il futuro ed un incoraggiamento affinché ognuno di voi operi per un unico obbiettivo, la Luce. Per raggiungerLa, sono disponibili molti itinerari, diverse vie, ma soprattutto ciascuno deve percorrere il proprio cammino.

Certi intraprenderanno il Sentiero della Conoscenza intellettuale, altri quello del Cuore. Il percorso che noi vi mostriamo è quest'ultimo, il quale conduce alla Saggezza e alla Conoscenza di Sé.

Sarete costretti a correggere, mutandolo, il vostro modo di pensare, di parlare e di agire. Se voi imparerete a soprassedere, a lasciar correre, non sarà così difficile come supponete. Questo accadrà senza che voi ne abbiate realmente coscienza!

Un mattino vi desterete e avrete contezza che la vostra reazione davanti a tutte le notizie disastrose che vi giungeranno alle orecchie non sarà più la medesima, così come il comportamento verso i vostri colleghi, non sempre caloroso o amichevole, ma anche di fronte all'ingiustizia o alle vostre emozioni.

Capirete di essere cresciuti e ne proverete una gioia immensa! Vi sentirete diversi, e tuttavia non saranno accaduti eventi particolarmente speciali nella vostra vita.

Avrete solo lasciato che le nuove Energie vi pervadessero trasformando molto dolcemente il vostro atteggiamento, gli impulsi più intimi e il modo di rapportarvi agli altri.

Queste Energie vi raggiungono affinché vi predisponiate maggiormente all'Amore incondizionato e Universale!  Non a quello emozionale,  non all'amore umano!

L'uomo della sesta razza avrà totalmente coscienza di questo Amore perfetto e non opporrà alcuna barriera a tutte le Energie Cristiche che riceverà. Il mondo dell'Era dell'Acquario, vivrà in completa armonia con queste divine Emanazioni."




Mi dicono:

"Esistono attualmente sulla Terra Esseri che aiutano in tutti i modi possibili, ciascuno alla sua maniera, con i propri talenti, nel suo singolo raggio d'azione."

Precisano ancora:

"Sebbene alcuni di voi siano ancora chiusi alla visione della pluralità dei mondi abitati e rifiutino l'esistenza di una moltitudine di Figli delle Stelle, tutto ciò fa parte di una Realtà che vi si nasconde.

Noi sappiamo che molti umani sono in grado di accogliere questa compagine. Nondimeno, date prova di discernimento: sarebbe giusto valutare ogni nuova informazione e analizzarla accuratamente prima di farvene garanti.

Cercate di esaminare anche quello che vi diciamo! Se il contenuto non è in risonanza con voi, non dovete accordargli una fede totale, perché VOI SIETE LIBERI, liberi di credere o no, liberi di accettare e di aprirvi maggiormente per potervi evolvere e ricevere altro.

Qualsiasi cosa facciate, Figli della Terra, Voi crescerete! Anche se non doveste assolutamente dar credito ad alcuna parola trasmessa dal nostro canale, stanno compiendosi tali mutazioni al vostro interno che non potrete ignorare a lungo.

Cercate di essere all'ascolto di voi stessi e della vita. Tutto si esprime intorno a voi: l'esistenza stessa e la natura vi parlano! Provate ad ascoltarle, tentate di percepirle.

Nell'imminente futuro l'essere umano avrà capito tante di quelle cose! Egli alzerà gli occhi al cielo e dirà:

«Io SO, adesso, che non sono più solo, ora SO che faccio parte della grande famiglia dei Figli delle Stelle, SO che la vita fiorisce dappertutto e non soltanto sul nostro piccolo mondo. È così straordinario non sentirsi più soli.»




Proseguono dicendomi:

"Da migliaia d'anni, c'è stata una relazione molto stretta tra i Figli della Terra e quelli delle Stelle. In quell'epoca i terrestri accettavano l'idea che vari Esseri esistessero ovunque nell'Universo e relazionassero con loro.

In seguito, questa concordanza è stata occultata volontariamente dalle «sacrosante» istituzioni che hanno sentenziato:

«L'uomo esiste solo su questo mondo, è soltanto qui che possiede una testa, un busto, delle braccia e delle gambe ed è in grado di parlare, ridere, cantare, amare!» Quale utopia! Quale errore!

Voi non potrete accedere alla sesta razza se rimanete chiusi e limitati in questi concetti, con la convinzione che l'esistenza umanoide o umana sia potuta fiorire unicamente sul vostro Pianeta.

Se vi parliamo così, è perché necessita assolutamente che integriate tutto questo per poter entrare, domani, in una nuova dimensione, in un'altra coscienza, verso un futuro migliore.

Un giorno direte a voi stessi guardando il firmamento: «Presto ritroverò i miei Fratelli, ho la certezza che siano là, colmi d'Amore per aiutarci a superare questo Passaggio talmente difficile e pericoloso!»

Al momento vi trovate su un «ponte», state attraversando due dimensioni. Alcuni sono già arrivati al centro di esso, altri cominciano ad inoltrarvisi, altri ancora si rifiutano ostinatamente di imboccarlo.

Quelli che sono giunti alla sua metà iniziano a ravvisare l'altra sponda con una gioia meravigliosa, una grande serenità e un immenso Amore.

Più avanzano e più accelerano il passo, e presto eccoli che corrono... corrono sempre più veloci, perché captano l'Energia che si effonde dall'altro lato; sentono che è là che devono andare, che è quella la loro vera Dimora dove esistono soltanto Amore, Luce, Pace, Armonia e Gioia.



Chuck Pinson

Alcuni non intendono lasciare la loro casa, le loro abitudini, e tra sé dicono:

«Se io passo il ponte, cosa scoprirò al di là di esso? Preferisco restare da questa parte dove ho l'abitudine di vivere, dove conosco ogni cosa, mentre se lo attraverso, tutto mi sarà estraneo, forse difficile!

Può darsi che l'estremità opposta non sia che un'illusione! Allora perché correre, perché fare una simile traversata?»

Sono pure sollecitati da coloro che sanno e vogliono affrettarsi per compiere il Passaggio. Perciò, loro malgrado, seguono!

Quelli invece che, nonostante tutto, intendono caparbiamente rimanere sul vecchio lato sperimenteranno molte turbolenze.

Periranno, dato che l'ambiente insieme al ponte sparirà! La terza dimensione non avrà più motivo di esistere, poiché tutti gli Esseri che si saranno aperti alla nuova coscienza si troveranno riuniti dall'altra parte.

In quell'attimo, si saranno lasciati alle spalle le loro miserie, le loro guerre, le gelosie, le incomprensioni, i dolori e le amarezze. Tutto ciò che è appartenuto all'antico mondo non ci sarà più.

Diranno a sé stessi: «È talmente facile vivere da questo lato, perché non abbiamo provato a trasformare il luogo dove eravamo? Perché abbiamo avuto paura? Perché siamo stati così esitanti?»

Una Voce, vibrante d'Amore, risponderà loro: «IO vi attendevo su questa riva, IO SONO venuto come vi avevo promesso. IO SONO arrivato per apportare la Pace, per acquietare i tormenti dell'Anima, per emanare Luce e Amore, e SONO felice di vedere che Mi avete raggiunto.»



Greg Olsen

Ciascuno di voi, all'interno di sé stesso, deve oltrepassare questo ponte. Allora sbrigatevi, perché EGLI vi aspetta sull'altro lato. Anche se talvolta esitate, o cadete, anche se talvolta tremate per quello che potreste scoprire al di là del Passaggio, sbrigatevi, perché LUI vi attende.

Non rimanete sulla sponda oscura, portatevi verso quella luminosa e recidete definitivamente il «ponte» tra l'oscurità che è ancora in voi e la Luce che ne prenderà il posto in modo conclusivo.

Noi sappiamo che una gran parte dell'Umanità avrà il coraggio, il desiderio e la volontà di fare questo passo e sappiamo pure che anche noi avremo l'immensa gioia di accogliervi sull'altra riva.

In quel luogo, tutto vi sarà permesso, tutto sarà aperto alla vostra consapevolezza. Sappiamo inoltre che non abuserete di nulla, poiché tutto vi sarà donato e comprenderete ogni cosa, capirete che la Vita è infinita, saprete che DIO è presente ovunque e che EGLI risiede anche nell'incommensurabilità di voi stessi.

Lo realizzate intellettualmente, ma non l'avete ancora compenetrato. E poco a poco il transito su questo ponte ve lo farà assimilare al fine d'essere totalmente pronti allorché arriverete sull'altro lato.

Abbiate coraggio, fiducia e fede! Il tempo si approssima, ed è necessario che ciascuno si prepari all'Evento che sta per compiersi tanto in voi quanto all'esterno di voi.

Restate in ascolto e rispettatevi! Qualunque cosa possiate fare, anche se a volte inciampate, anche se talvolta avete l'impressione di non avanzare, potete essere certi che progredite.

L'Umanità si evolve in modo straordinario nonostante i freni che sono stati messi a questo mutamento. L'Oscurità termina il suo ciclo, e presto sarete liberi dalla sua impronta nefasta.

Non dimenticate questo «ponte» ed inoltratevi in esso con audacia, certezza e fede. Sappiate che all'altra sponda noi vi attendiamo per prendervi le mani, donarvi tutto ciò di cui avete bisogno e rassicurarvi.




L'argomento che abbiamo trattato si riferisce a molteplici livelli di coscienza. Il simbolo del ponte nasconde molti significati e rappresenta la trasformazione di ciò che siete e quello che diventerete; sta a voi scoprirne tutte le altre chiavi!"

Traduzione libera:  Sebirblu.blogspot.it


martedì 7 ottobre 2014

Il Complotto si estende pure alla scala musicale!

L. C. Vincent per il sito di Henry Makow




Prologo

La vibrazione insita nello spettro di frequenza del suono, del calore e della luce, è il principio organizzativo della materia. Essa è dunque alla base del nostro Universo, dell'energia fisica e di tutto ciò che vive.

La scienza della Cimatica illustra che quando le onde sonore passano attraverso un supporto fisico (aria, acqua, sabbia, particelle metalliche, ecc), il loro ritmo produce un effetto formante delle strutture più o meno armoniche a seconda del genere di suono che le influenza.

Questo video ne è la palese dimostrazione.




Il Complotto

Immaginate che un individuo ricco ed incredibilmente potente, abituato segretamente a trarre vantaggio da conflitti, malattie e guerre, venga a conoscenza che certe frequenze sonore (quelle facilmente divisibili solo per due, indicanti opposizione) creino contrasti, discordie e disarmonie.

(Sì, perché quelle scindibili anche per tre ‒ mostranti una perfetta simmetria e strutture gradevoli visivamente armoniche ‒ producono equilibrio, ordine sociale, pace e riconciliazione.)

Ora supponete che egli abbia il potere di stabilire, per norma, l'accordatura di tutti gli strumenti di musica nell'intero mondo occidentale.

Ipotizzate che decida di impostare l'intera scala della creazione musicale artistica su una frequenza che devii le vibrazioni verso l'antagonismo.

Sembra fantascienza. Eppure questo è esattamente ciò che è accaduto nel settembre del 1939, quando i Rockefeller (Illuminati), per i loro interessi finanziari, hanno imposto che l'accordatura standard della nota "La" al di sopra del "Do" centrale avrebbe dovuto vibrare, da allora in poi, esattamente a 440 cicli al secondo.

Questo provvedimento innaturale di accordatura delle frequenze, che ha soppiantato la simmetria delle vibrazioni e risonanze sacre, ha dichiarato guerra alla mente subconscia dell'Uomo occidentale.

Il parametro del diapason, regolato per emettere il "La" come poc'anzi detto, si basa su un ritmo divisibile per due anziché per tre, il che significa che tutte le note musicali sia sopra che sotto di esso ne vengono influenzate.

Quindi, malgrado l'apparente "dolce musica" che un'orchestra sinfonica possa produrre, quando tutti gli strumenti sono sintonizzati sulla chiave La = 440 Hz diventano armi segrete, poco importa quale "melodia" stiano suonando.

Tali frequenze distruttive trascinano i pensieri verso il disfacimento, il disaccordo, la divisione. Inoltre stimolano il cervello, organo preposto al controllo del corpo, ad una risonanza disarmonica, producendo in ultima analisi, la malattia e la guerra.




"Militarizzazione della Musica"

In un articolo intitolato "Il Controllo della Cultura Musicale", il Dr. Leonard Horowitz scrive:

"L'industria della musica, imponendo una simile frequenza sulle note, conduce «il gregge», ossia la popolazione, ad una maggiore aggressività, ad un'agitazione psico-sociale e stress emotivo esponendolo alle malattie fisiche.

Nel contempo, gli operatori di questa congiura forniscono «pacificazioni terapeutiche» con una pletora di psicofarmaci e tranquillanti, appositamente creati, e con la chemioterapia per i casi più gravi venutisi a creare."

Egli dice che: "L'energia sotto forma di vibrazione influisce sulla vita biologica del nostro organismo attraverso l'elemento vitale più comune: l'acqua. (Vedere QUI; ndt).

Il nostro corpo, che ne è costituito quasi all'80 per cento, vibra e risuona alle frequenze che lo condizionano, così come i processi di pensiero.

Il suono e la luce sono i principali conduttori della comunicazione intercellulare, e questo indica che la nostra salute, o la sua assenza, può effettivamente dipendere dall'azione della risonanza vibrazionale relativa ad essi."

Come sopra citato, i Rothschild‒Rockefeller (Illuminati) hanno scelto di «allearsi» per determinare i fattori musicali capaci di produrre psico‒patologia, disturbi emozionali ed «isteria di massa».




Vibrazioni Cattive contro le Buone.

Il primo tentativo per mutare il "La" sulla base di 440 Hz di accordatura standard ha avuto luogo nel 1910, quando la Fondazione Rockefeller ha assegnato uno stanziamento alla Federazione Americana dei Musicisti per divulgare il concetto. Lo sforzo iniziale è fallito.

Tuttavia,  nel 1939 il BSI ‒ British Standards Institute ‒ ha adottato ufficialmente il La su 440 Hz, promosso dall'influenza esercitata dalla strana commistione tra la Fondazione Rockefeller e il governo Nazista.

Ironicamente, il Regno Unito ha accolto una norma di sintonizzazione musicale propagandata dal Terzo Reich, proprio quando entrambi stavano entrando in guerra.

Mentre i 440Hz erano stati respinti dai musicisti britannici solo tre mesi prima, Josef Goebbels è riuscito a convincere il BSI di fare propria tale accordatura sostenendo essere di straordinaria importanza.

Come conclude il dottor Leonard Horowitz: "La musica condiziona bio‒energeticamente  la  chimica  corporea,  la psico‒neuro‒immunologia  e  la  salute.

Ora il vostro organismo sta vibrando in modo musicalmente ricettivo e subliminale, secondo una frequenza istituzionalmente imposta, in accordo con l'aggressività e la dissonanza piuttosto che con l'Armonia e l'Amore."

La regolazione degli strumenti musicali, che utilizza la normativa artificialmente prescritta, favorisce la malattia sia fisica che mentale e la sfiducia, sopprimendo di fatto la spiritualità, l'intuizione e lo spirito creativo.

È stato dimostrato empiricamente che questo tipo di frequenza universale è atta ad eliminare gli aspetti artistici più ispirati della nostra anima, mentre influenza negativamente la chimica del corpo e del nostro sistema immunitario.




Conclusione

Non so se qualcuno può testare un legame diretto tra la bellicosità, la dissociazione, la paranoia e la prepotenza di un sistema di accordatura introdotto dai Rockefeller insieme al Terzo Reich.

Tuttavia, solo la circostanza che questi due gruppi si siano riuniti per perseguire una tale regola instaura più che un sospetto nella mia mente.

Sebbene alcune persone abbiano trovato un nesso tra le composizioni di John Philip Sousa e la sua musica marziale come stimolo al conflitto, questo collegamento specifico si riferisce all'opera, non alla frequenza e al ritmo basati su una modalità tecnica d'accordo strumentale.

"Intuitivamente, penso che le mie fonti siano corrette. Ma come si fa a dimostrare che un'azione così specifica sulle frequenze possa produrre stress sociale, discordia e violenza fisica a pro della guerra?

Il fatto che i Rockefeller e il Terzo Reich abbiano voluto intimare questa messa a punto durante l'opposizione dei musicisti britannici è cosa sospetta quanto sinistra."

I Rockefeller, asse degli Illuminati, i loro soldi e la loro ricerca, hanno imposto questa accordatura di legge sul genere umano con l'obbiettivo di creare caos.

Fino ad oggi si prosegue di continuo ad incanalare le menti e le nostre emozioni lungo sentieri di negatività.

È giunto il tempo affinché buone e positive vibrazioni emergano e diventino ascendenti e un "nuovo standard" di sintonia vibrazionale prenda il sopravvento. È ormai il momento in cui il potere dell'Amore trionfi!




Post Scriptum

Il signor Vincent è stato un musicista di professione per sette anni. Possiede una bellissima collezione di chitarre ed una splendida tastiera Yamaha.

Il suo amore appassionato per la musica è iniziato sin dall'età di sei anni e mentre la maggior parte dei bambini aveva un televisore come "baby sitter", egli possedeva una radio e si interessava moltissimo alle varie composizioni.