sabato 8 dicembre 2018

Nel SILENZIO COLPEVOLE di troppi, ecco il SOPRUSO!


Non vedo, non sento, non parlo...

Sebirblu, 7 dicembre 2018

Ecco un articolo scritto da qualcuno che è ben consapevole della realtà attuale e non ha certo peli sulla lingua per accusare la nuova governance bergogliana e il suo establishment di ingiustizia e sopruso, specialmente nei confronti di chi mostra di voler rimanere nella tradizione e "OSA" far sentire la propria voce per denunciare l'INGANNO APOCALITTICO che stiamo vivendo.

Delitti contro la religione e l'unità della Chiesa

La Massoneria questa volta ha fatto un errore gravissimo, ha voluto far scomunicare un Sacerdote protetto da Dio, che se pur sembra umanamente solo, non lo è!!!


Don Alessandro Maria Minutella (1973)

Tutti i cristiani, quelli veri, sono con don Minutella, pienamente. E per quanto piccolo possa essere il vero gregge di Cristo, vale sempre di più che un esercito di Satana. Per ogni cristiano che viene martirizzato su questa terra, ne nascono altri 5 e questo il diavolo lo sa.

Il Codice di Diritto Canonico, al canone 1364, afferma: L'apostata, lo scismatico e l'eretico incorrono nella scomunica latæ sententiæ, fermo restando il disposto del canone 194, §1, n. 2, ovvero per chi si è separato pubblicamente dalla fede cattolica o dalla comunione della Chiesa.

È ovvio che vale per tutti, Papa compreso!!! Naturalmente per Chiesa (l'insieme del Corpo Mistico; ndr) si intende la Sposa di Cristo, quella voluta da Lui e che conferma i Comandamenti di Dio, dove la Legge non muta nel tempo, né tanto meno cambia di significato o interpretazione.

Con l'accusa di essere scismatico ed eretico, l'arcivescovo Lorefice ha notificato ben 2 scomuniche a don Alessandro Maria Minutella.  Accuse  adoperate  impropriamente al riguardo di questo notevole Sacerdote che ha fatto della sua vita una missione salvifica per tutta la Sposa di Cristo.

Le sue omelie e le sue catechesi non negano nulla di ciò che la nostra religione ci propone a credere, né il suo comportamento induce a pensare che la sua vocazione sia cambiata. Don Alessandro fa un distinguo tra la verità di Cristo e il fumo che Satana vuole far intendere come modernismo.




Con il termine "apostata" si definisce colui che volontariamente si allontana dalla cristianità o abbandona il proprio stato ecclesiastico.

Mentre con il termine "eretico" si identifica una persona che, dopo aver ricevuto il battesimo, conservando il nome di cristiano, nega pertinacemente qualcuna delle verità che si devono credere per fede divina e cattolica, o dubita di esse.

Né l'una, né l'altra (scomunica; ndr) può essere usata per tacciare don Alessandro, che intende solo difendere più di 2000 anni di Cristianità.

Oggi le scomuniche sono dette latæ sententiæ se scaturiscono da un comportamento delittuoso in quanto tale, e non è necessario che vengano esplicitamente irrogate da un ente ecclesiastico: colui che compie un atto contro la dottrina cristiana cattolica apostolica romana, si trova ad esserne estromesso automaticamente.

Dunque, un tale provvedimento cade a pennello per tantissimi sacerdoti, presuli, monsignori, arcivescovi, cardinali e per lo stesso Bergoglio, ma non sicuramente per don Alessandro che è condannato per aver scoperchiato gli altarini del demonio. (Che sta lavorando molto bene: ved. QUI e QUI; ndr).

L'unico Sacerdote che ha avuto il coraggio di dire dove sta la verità cristiana, l'unico che non ha accettato gli inganni satanici e massonici di una Chiesa moderna che possiamo tranquillamente definire apostata ed eretica, e per questo, scomunicata davanti a Dio.

Non solo, ma viene anche scomunicato in automatico, senza l'intervento della Santa Sede, chi incorre nell'aborto.

A tal riguardo la Chiesa bergogliana non ha mai preso posizione per incentivare l'abrogazione della legge sull'aborto o sull'eutanasia, come la particolare amicizia Bonino‒Bergoglio, che è ora di evidenziare, sottolineando che la Bonino stessa ha praticato centinaia di aborti su tante donne.

Come mai Bergoglio non l'ha ancora scomunicata, anzi le permette di tenere comizi in chiese consacrate?? (Cfr. QUI; ndr).




È inoltre scomunicato automaticamente chi partecipa a Logge massoniche, ma anche chi fa accordi condizionanti l'elezione del papa in conclave ‒ come stabilito dalla costituzione apostolica Universi Dominici Gregis ‒ incorre nell'immediata scomunica latæ sententiæ.

Perciò,  sapendo  che  Bergoglio  è  stato  messo  sul  soglio  pontificio  dalla  mafia  di  San Gallo ‒ loggia dei cardinali massoni con sede in Svizzera, che fin da prima di Benedetto XVI voleva un papa dei loro al comando della Chiesa ‒ sembra alquanto improbabile che Bergoglio stesso non conoscesse i retroscena della sua candidatura, considerato che per accettare l'offerta ha dovuto ritirarsi dalla Compagnia di Gesù perché ai gesuiti, per statuto, non è permesso di diventare papa.

Solo per svegliare tutti i tiepidi fedeli che credono incondizionatamente che lo Spirito Santo sia stato l'artefice dell'elezione del papa. (Cfr. QUI; ndr).

Teniamo ben presente che se così fosse sarebbe come ammettere che Dio stesso abbia sbagliato: o nel scegliere questo apostata per dirigere la Sua Chiesa, o nell'aver fatto governare da secoli, fino ad oggi, i papi precedenti.

Lo Spirito Santo illumina chi lo prega, ma l'uomo sceglie poi se ascoltarlo o farsi condizionare dal nemico infernale. Le trappole demoniache sono sottili, taglienti e mancano di verità: anche uno stolto qualsiasi dovrebbe rendersi conto che le eresie non sono di Don Minutella ma di Bergoglio che le ha dichiarate apertamente in tutto il suo mandato pontificio.




Numerosissime affermazioni che abbiamo già elencato più volte in altri articoli sono il frutto di un pontificato che sta lavorando per distruggere non per convertire:

"Gesù fa un po' lo scemo", "si è fatto diavolo"; "la via Crucis è il fallimento di Dio" (cfr. QUI, e QUI i vari video e i link; ndr), sono tra le eresie più eclatanti, ma tante altre sono le frasi che lentamente hanno portato i fedeli ad avere dubbi sulla Fede, tanto che le chiese si stanno svuotando, le vocazioni sparendo, per dare il posto a giovani che tentano di imparare un nuovo mestiere... quello del pastore. (Ved. QUI; ndr).

La Chiesa di Bergoglio è diventata eretica, addirittura scismatica con le sue voglie di modificare ciò che nemmeno Gesù ha stravolto, ma solo rafforzato quando, fattosi uomo, davanti agli Apostoli ha dichiarato: "Non pensate che io sia venuto per abolire la legge o i profeti; non sono venuto per abolire ma per portare a compimento." (Mt. 5,17). (Cfr. QUI cosa ha detto la Vergine ad un sacerdote; ndr).

Bergoglio il nuovo dio, che sospende chi non è con lui e scomunica chi gli è contro e lo ha smascherato (cfr. QUI e QUI; ndr).

Bergoglio despota ignorante (cfr. QUI; ndr), che manovra gli addetti ai lavori come pedine, ricattandoli, ovvero i ministri obbligati a seguirlo, altrimenti, tolti dalle parrocchie, vengono relegati e scomunicati come Don Alessandro Maria Minutella, vero Sacerdote martire di Cristo che non si lascia intimidire da ostracismi umani. (Cfr. anche QUI QUI; ndr).

Bergoglio che parla di sé quando accusa. Papa non lo è perché lui si è sempre dichiarato Vescovo di Roma; papa non lo è perché è stato votato dalla Massoneria. (Ved. QUI e QUI; ndr).

Eretico sicuramente, grazie alle sue affermazioni, scismatico pure perché vuole dividere la Chiesa di Cristo elevando sé stesso a nuovo dio, volontariamente apostata perché intende protestantizzarla attraverso le Messe Ecumeniche.

Delittuoso lo è più che mai perché sta uccidendo le anime di tutti i fedeli che lo seguono. Cosa volete ancora perché comprendiate che la Chiesa di Bergoglio con tutti i suoi seguaci è già scomunicata a tutti gli effetti da Dio stesso??? (E che lo Spirito Santo, dunque, non può albergare in essa? Cfr. QUI; ndr).


Eclissi della Fede  (credit QUI)

Sacerdoti è giunto il momento di ritornare a Dio, difendetelo, chiedete le immediate dimissioni di questo usurpatore, anche se in realtà è già fuori dalla Chiesa cristiana. Notificategli la scomunica per tutto il protestantesimo di cui è portavoce. (Cfr. QUIQUI; ndr).

Il codice del diritto canonico ve lo impone, non temete, chi è con Dio non deve avere paura. La paura è arma dei tiranni come Bergoglio, voi aggrappatevi a Cristo Re, ritornate a fare vero apostolato, ritornate a conoscere i vostri parrocchiani, benediteli, istruiteli e convertiteli secondo la vostra missione vocazionale.

La Chiesa è, e rimarrà di Cristo, gli edifici sono dell'uomo, voi prelati avete tutti aspettato troppo e i veri cristiani hanno bisogno di veri sacerdoti, invece ultimamente voi siete diventati i falsi profeti che la Bibbia precisa per gli ultimi tempi.

Oppure credete anche voi, come quel padre Generale dei Gesuiti (A. Sosa, cfr. QUI e QUI; ndr), che ai tempi di Gesù non c'erano i registratori? Perché se così è, perché siete andati a fare i Sacerdoti se non credete per Fede a ciò che la religione propone?

Spunti per ribellarvi a questo teatrino diabolico che la massoneria ha costruito, ne avete tanti, non nascondetevi dietro all'ubbidienza, non c'è più tempo: o con Dio o contro Dio. A voi la scelta!

Post scriptum

Comunicazione  dell'ultimo  minuto con questo video  che  convoca  il "Piccolo Resto" a Verona il mese prossimo.




Mi auguro che, nei limiti del possibile, chiunque comprenda il valore e il coraggio di Don Minutella, ma soprattutto vibri in cuor suo per la Verità autentica insegnataci da Nostro Signore Gesù Cristo, lo possa coadiuvare con la sua presenza fattiva, onde rincuorarlo nella grande battaglia che sta sostenendo contro le Potenze delle Tenebre.

Relazione, adattamento e cura di Sebirblu.blogspot.it


mercoledì 5 dicembre 2018

Il SEGRETO di MARIA SVELATO a JNSR come a VALTORTA


Bartolomé Esteban Murillo  (1617-1682)

Sebirblu, 3 dicembre 2018

Ecco una grandiosa Rivelazione dal Cristo, insperata per l'Umanità che non sa più come gestire la sua disfatta in tema di Fede, arrivata a JNSR (QUI tutti i suoi post), proprio la vigilia dell'Annunciatore per antonomasia, ossia Giovanni Battista, il 23 giugno 2003.

Tale svelamento viene a confermare ancora una volta, dopo i Vangeli Apocrifi (cfr. QUI) e la mistica Maria Valtorta (QUI, QUI e QUI gli articoli al completo) quanto ancora oggi non si conosca sulla soprannaturalità di Sua Madre né tanto meno di Lui Stesso.

Non c'è da meravigliarsi, visto che la Chiesa in più di due millenni non è riuscita a scrollarsi di dosso la materialità più grossolana e la connivenza con il mondo, tanto da cadere, come ora, in un abisso di ignoranza e di apostasia devastante.

Ma ecco il messaggio, che in occasione della ricorrenza dell'Immacolata Concezione, darà modo a tanti di riflettere e di incamminarsi (si spera!), seppur faticosamente, verso quella nuova e splendida Realtà che SOLA può proiettarci davvero nei piani alti dello Spirito, rendendoci liberi dalle pastoie che ci rinserrano, come descritto QUI e QUIma soprattutto QUI.


"Sant'Anna con la Vergine" di Gianfranco De Meo

IL SEGRETO DI MARIA

JNSR: "Mio Dio, sia fatta la Tua Volontà e non la mia".

GESÙ: "Scrivi quello che ti dono oggi dalle profondità del Mio Cuore che palpita nella Santissima Trinità d'Amore.

Venne il tempo in cui l'Eterno desiderò ardentemente vivere sulla Terra insieme agli uomini peccatori per insegnar loro la vera Vita che li avrebbe ricondotti alla Patria Celeste dalla quale provenivano. Essi non ne erano degni, come, d'altronde, non lo siete voi oggi.

Ma Dio, che è Amore e Perdono, voleva trasmettere ad essi la Sua Pace nella Verità che è Vita e Via nell'esistenza eterna del Suo Regno a loro inaccessibile a causa della Caduta Originaria. (Cfr. QUI, QUI e QUI).

Figlia mia, continua a scrivere:

Io, Figlio di Dio e Dio medesimo, sono sceso dal Cielo per farMi Uomo tra gli uomini al fine che essi, un giorno, potessero (prendendo coscienza della loro Essenza divina, ved. QUI; ndt) ricevere il nome di Figli del Padre e fratelli di Gesù nella Santità dello Spirito che li unisce tutti al Verbo divino.

Per i Suoi disegni, Mio Padre, la cui Bontà è Infinita, aveva scelto una famiglia terrena pronta ad accogliere una bimba Santa e Pura, per mezzo di una Concezione Immacolata, affinché Io potessi prendere fattezze umane tramite Lei, diventando uomo, il Figlio dell'Uomo, pur mantenendo la Mia Divinità come Figlio di Dio.

Questa bimba Santa che Mi avrebbe ricevuto nacque da una donna fino ad allora sterile, Anna. Al fine che sua figlia nascesse da un concepimento immacolato, questo non poteva provenire da un uomo. Gioacchino fu suo padre come Giuseppe fu il Mio.


"San Giuseppe col Bambino Gesù" di Guido Reni (1575-1642)

Quando ti inviai in Bretagna, a Sant'Anna d'Auray, è proprio verso di lei che ti condussi. È Dio stesso che l'ha glorificata in quel luogo benedetto; ed è la mamma di Maria che ha cominciato ad istruirti, delicatamente, per ricevere oggi il messaggio che ti dono.

Anna, sposata a Gioacchino ebbe un vero matrimonio; si amavano come marito e moglie e la loro unione fu consumata secondo natura su questa Terra.

Se Io ti svelo ora questo Mistero, conservato preziosamente nell'intimo della Mia Santissima Madre, è per mettere in luce, nella Chiesa, il vero stato di Maria nel Cuore di Dio.

Non è più possibile nascondere ancora per lungo tempo questa Verità, perché occupa il primo posto nel Piano di Dio: Nuovi Cieli e Nuova Terra.

In Verità, Lei è l'Immacolata Concezione. Ed affinché Sua mamma potesse portare in sé la Santa Creatura, Dio stesso purificò Anna dalla Colpa iniziale. Così Maria fu concepita "sine macula" senza macchia alcuna, ossia Immacolata, senza l'intervento umano di Gioacchino.

Ella rimase sterile fino a quel momento, mentre veniva "preparata" per ricevere la "Tutta Pura" concepita dal Santo Spirito che è Dio.

A differenza della Mia Concezione Divina (cfr. QUI; ndt), per la quale Io sono nato da una Vergine, quella di Maria non fu così perché Sua madre non lo era.

A Dio nulla è impossibile, Io Sono il Dio dell'impossibile. Se ti rivelo oggi il Segreto di Maria, è perché i vostri cuori si aprano al grande Miracolo d'Amore che si opererà in Lei, attraverso di Lei e con Lei.

Ella è la vostra Corredentrice, la vostra Avvocata (Cfr. QUI; ndt). È la Riconciliatrice fra Dio e l'Umanità malata per la sua mancanza d'Amore.

LEI SOLA, come Figlia, Sposa, e Madre di Dio, può partorire con l'Aiuto dello Spirito Santo l'Umanità straziata ma fedele  (come descritto  in Ap. 12  con la "Donna vestita di Sole" e nello straordinario Segno apparso in Cielo nel settembre 2017 "QUI", indicante il nato figlio maschio, il "piccolo Resto" che verrà rapito in Cielo prima della grande Tribolazione).


"Presentazione della Vergine al Tempio" di Bartolomé Esteban Murillo  (1617-1682)

Maria è nata così come avrebbero dovuto nascere tutti gli uomini senza la Caduta originaria.  Nella  Sua Concezione Immacolata e nella  Sua inviolata Maternità,  Ella è la Prima-Nata della Terra.

Io Sono il Primo-Nato, Figlio dell'Uomo e Figlio di Dio, ad essere penetrato nei Cieli con il Mio Corpo glorificato e l'Anima divina.

(Ed ha aperto la Porta infinita, che era stata chiusa all'Umanità ribelle, riscattandola con il Suo Sacrificio, e strappandola al Nemico infernale, dandole perciò la possibilità di tornare alla Casa del Padre, se avesse voluto seguire il Suo Esempio ed ascendere. Ndt).

Nella Mia Risurrezione ho preceduto Maria, la Mia Madre Santa.

L'Immacolata Concezione è venuta al Cielo al Mio seguito, con il Suo Corpo senza macchia e la Sua Anima glorificata dallo Spirito Santo. Lei è stata la seconda ad entrare nel Regno di Dio, Suo Padre, accolta dalla Santissima Trinità dove da sempre ha avuto il Suo posto.

Così, Io vi posso ridire: "Ecco la Mia Madre Santissima, fate tutto ciò che vi dirà".

La vostra Mamma Santa vi condurrà sul Cammino unico, quello della Santità, per vivere la Vera Vita in Dio, fin da quaggiù.

La vostra Trasformazione sta per iniziare, ed è la vostra divinizzazione ad immagine del Suo Divin Figlio, Gesù Cristo."


"Nozze di Cana" di Bartolomé E. Murillo. "Fate tutto quello che vi dirà", disse Maria ai servi. 

Supplica per la Mia Chiesa 
(1° settembre 2003)

GESÙ: "Figlia Mia, quella che ti detterò è una supplica. Ti domando di andare a portare al Santo Padre (Giovanni Paolo II; ndt), vostro Papa, ciò che ti ho già dato il 23 giugno, accompagnato da quest'ultimo scritto.

È urgente far conoscere alla Mia Chiesa la Divinità della Madre Mia Santa, affinché si compia l'ultima fase del Piano di Dio. La Salvezza del mondo si troverà nelle mani della Chiesa. Essa deve riconoscere la Sua Nascita divina.

Quando la Beata Vergine Maria annuncia a Bernardette: «Io sono l'Immacolata Concezione», lo è anche da tutta l'eternità. Io ve l'ho detto: il mondo non troverà la Pace fintanto che la Chiesa non riconoscerà pienamente in Maria la Sua Santissima Divina Concezione.

Oggi, il tempo è tra le mani della Mia Chiesa* per ristabilire la Verità di Dio: essa ha la responsabilità del Mio popolo. Non intralciate il Piano Divino.

* (Il Cristo parlava così nel 2003, quando ancora c'era Papa Giovanni Paolo II, ma se adesso dovessimo aspettarci il ristabilimento del Vero nella Chiesa, a meno che Dio non intervenga come promesso QUI, ne rimarremmo molto delusi! Ndt).

MARIA è la Porta del Cielo! MARIA è la Madre della Chiesa!

Nella Sua Bontà Infinita, Nostro Padre ha scelto MARIA per far passare l'Unigenito nel mondo degli uomini.

Adesso, Nostro Padre ha scelto MARIA per far passare tutta questa Umanità provata nella Terra Nuova con Cieli Nuovi, mediante MARIA, che è Figlia, Sposa e Madre del Dio, Unico e Vero.

MARIA è sì la Porta del Cielo, ma ha anche la CHIAVE di questa Porta.

La Chiave è in Lei: Ella è stata concepita dallo Spirito Santo che ha posto in Lei la Sua Dimora. Se Dio, l'Eterno, ha scelto MARIA affinché i Suoi figli rinascessero nel loro stato originario, così com'erano prima di intraprendere il duro pellegrinaggio della Terra, è perché Ella li può ricondurre a Lui fino all'ultima Sua "pecorella" mediante la Purezza, l'Obbedienza e l'Umiltà.

Il Regno di Dio è molto vicino, ma Mio Padre vuole che questa Umanità ritrovi tutti i talenti che ha ricevuto dal Cielo. Una sola Creatura non li ha mai perduti e li ha fatti fruttificare, così numerosi come le stelle del firmamento: il Suo nome è MARIA!




Affinché si compia il Piano di Dio, la prima che deve rinascere per mezzo della Mia Santa Madre è la Chiesa (quella di Giovanni e non di Pietro, ved. QUI; ndt). Per questo, essa deve riconoscere integralmente la Sua Immacolata Concezione in quanto Divina.

I membri della Mia Chiesa attendono la Purificazione finale che si compirà il giorno stesso in cui essa riconoscerà il Dogma seguente:

MARIA è l'Immacolata Concezione, concepita dallo Spirito Santo.

Gli uomini e la Terra sono in attesa della conferma di tale Dogma integrale da parte della Santa Chiesa di Gesù Cristo, per rinascere insieme alla Nuova Vita del Pianeta e dei Cieli.

Costoro devono unirsi in preghiera ardente affinché arrivi presto il Regno di Dio a ristabilire l'Ordine per la cessazione di tutte le calamità e gli sconvolgimenti che affliggono il vostro globo e il genere umano. [...]

"Questa supplica è un effetto della Mia Bontà per il mondo intero che è già in decomposizione;  tale decadenza si nota a tutti i livelli,  che sia una semplice riunione o un grande assembramento.

L'uomo ha rigettato Dio ed ogni cosa si sgretola poco a poco. Un unico fattore può ripristinare la Forza perduta per vincere il Male e ridarvi Cieli e Terra Nuovi, ed è l'Umiltà.

L'Umiltà (MARIA) distruggerà l'Orgoglio e il suo Principe maledetto, Satana."

Conclusione

La supplica di Gesù è stata trasmessa in Vaticano l'11 ottobre 2003 per mezzo di un alto dignitario della Chiesa di nome Giovanni, accompagnatore di JNSR.

Quest'ultima non ha potuto incontrare il Santo Padre a causa della precarietà del suo stato di salute che si era aggravato improvvisamente. Il messaggio, tuttavia, è stato regolarmente consegnato alle autorità preposte, ma a distanza di 15 anni ora, e non più 8 come ha detto JNSR nel 2011, non è mai pervenuto alcun riscontro.

Non è la prima volta, come si constata, che il Vaticano fa orecchie da mercante e non risponde, né accoglie la Volontà del Cielo tramite Maria Santissima o addirittura, come in questo caso, del Cristo stesso, e non mi si venga a dire che è così perché i messaggi della mistica JNSR non sono ancora stati riconosciuti dalla Chiesa, perché allora, il terzo Segreto di Fatima dove lo mettiamo? (Cfr. QUI, QUI e QUI, ma anche QUI, QUI e QUI).

Traduzione, adattamento e cura di Sebirblu.blogspot.it


giovedì 29 novembre 2018

La Ghiandola Pineale: Strumento dell'Ultrafanìa




Sebirblu, 28 novembre 2018

L'ultimo mezzo conquistato dall'uomo alla ricerca del Vero è la medianità ad effetti intellettuali che oggi assume un'importanza tutta nuova ed è l'Ultrafanìa. Questo termine deriva dal greco ed è composto di "Ultra" = al di là e "fanìa" = luce manifesta, dunque luce dall'aldilà.

L'Ultrafanìa è la scienza che ricerca, raccoglie e studia i fenomeni tuttora sconosciuti di  natura  concettuale.  Questi  non  soltanto  sono  reali  ed  obbiettivi  ma  palesano anche una spiritualità, cioè una potenza intelligente, determinante e ordinatrice; si riscontrano in essi sentimento, volontà e intelletto (rispettivamente Amore, Potenza e Sapienza, che sono le tre prerogative divine, cfr. QUI), i tre aspetti del Noùs, della Mens.

Se molto fu detto e scritto di Spiritismo (che nacque negli Stati Uniti nel 1848, in casa delle sorelle Fox e la cui ricerca si espanse in Europa, a Londra con Sir W. Crookes e a Parigi con C. Richet), o di channeling oggi, nessuno ancora ha voluto, salvo il giurista Avv. Gino Trespioli (ved. QUI, QUI e QUI) e pochi altri, o potuto dire e scrivere con criterio sistematico e rigorosamente scientifico che l'Ultrafanìa è l'espressione più elevata della fenomenologia medianica: la trasmissione di noùri o correnti pensative spirituali che offrono un complesso organico di idee superiori.

Essenze? Fratelli di Luce? Anime dei trapassati, sempre vive malgrado la morte fisica, che tornano, che parlano? Sono queste le domande piene di mistero che si ripetono di continuo, come si ripetevano nei lontani millenni in civiltà travolte dal tempo.

L'Ultrafanìa ha una storia che va oltre quelle culture; si perde nell'età preistorica. Le fonti vere e principali non sono neanche i grandi codici come i Veda, l'Yi-King, il Tripitaka, l'Avesta, il Vecchio Testamento ed altri, bensì opere ancora più antiche, scolpite nei ruderi, in megaliti, non dissepolte dalle tombe di razze scomparse ed altre probabilmente mai scritte, ma tramandate oralmente fra gli iniziati e fatte proprie dalla casta sacerdotale, sempre contenuta e gelosa dei "Misteri".

Qualche esempio: l'Egitto, che era una colonia dell'Atlantide, possedeva sessantamila anni fa un catalogo delle stelle, e in Caldea lo Zodiaco era perfettamente conosciuto settanta secoli prima della nostra era; la Persia conosceva il "fuoco vivente", quello che noi chiamiamo "etere" e che oggi addirittura si mette in dubbio mentre gli antichi sapevano che era un'energia di natura spirituale.


Musei Vaticani: Cortile della Pigna. Evidente rappresentazione della ghiandola pineale,
come ne è adornata anche la ferula papale sotto il crocifisso.
 Ai suoi lati due pavoni, noto simbolo egizio.
 

La piramide di Cheope, da parecchi millenni, ha incisi sulle sue pareti documenti comprovanti una conoscenza della matematica, della geologia e dell'astronomia, confermata dalla scienza moderna.

È necessario domandarsi come mai tutto questo è stato possibile e la grande meraviglia sta nella risposta: "Tutto ciò non è altro che il risultato della medianità intellettuale o Ultrafanìa che costituiva la prima vera sorgente del Sapere."

Ancora oggi ultrafànicamente si apprende, e questi messaggi coincidono in vari punti del mondo, che Atlantide precorse le più lontane civiltà e univa Asia, Africa, Europa, America, i cui continenti soltanto in parte erano emersi dall'oceano.

La rivelazione ultrafànica fu riferita da un sacerdote a Solone e per le stesse vie tali notizie giunsero a Platone, ed oggi, infatti, possiamo constatare come le stesse piramidi siano state ritrovate in Messico (Maya-Aztechi) e in Egitto.

Ma come avviene questa rivelazione?

Tutti noi esseri umani abbiamo un organo, situato al centro del cervello, chiamato "ghiandola pineale" o "epìfisi". Essa è atta a raccogliere vibrazioni di suoni siderei, eterei e a trasmetterli nelle diverse forme conosciute come mezzi di estrinsecazione. Infatti la "pineale" è in relazione con il cardiaco e il plesso solare o gastrico.




Queste vibrazioni ad altissima frequenza, caratterizzate dai più profondi concetti pensativi emessi da individualità totalmente pure (molte non si sono mai rivestite di corpo fisico),  si  chiamano  noùri,  da "noùs" = intelletto,  e "roos" = onda, corrente.

È appunto l'Essenza che, come un musicista, fa risuonare l'organo cerebrale e per mezzo di esso irradia elevatissimi pensieri o noùri.

Più l'ipersensitivo o medium ultrafàno è in sintonia evolutiva con le correnti superiori (e questo si produce per la sua acquisita spiritualità dopo grandi angustie, dolori e prove superate nella vita) maggiormente per affinità è idoneo a ricezioni superlative.

È doveroso dire che quest'organo può essere calcificato, semi-calcificato o duttile ed è in quest'ultima condizione che è atto a recepire prontamente l'onda noùrica. Questa elasticità si acquisisce con l'evoluzione spirituale, con la "presa di Coscienza" e con il flusso di Energie che si fa strada verso l'alto attraverso i chakras (Caducéo).

Anche la telepatia si manifesta attraverso l'epìfisi quando sussiste una "simpatia", chiamata "capacità di risonanza" tra due Esseri.


René Descartes di Frans Hals

Fu René Descàrtes, detto Cartesio (1596 - 1650), a menzionare la pineale quale sede dell'Anima che, naturalmente, non può essere collocata in un punto preciso.

Ma se noi analizziamo meglio quanto suddetto, possiamo senz'altro dire che questa ghiandola, essendo la parte più sensibile ed eminente del cervello, è in posizione dominante rispetto alla vita animica dell'individuo, tanto è vero che è la prima a formarsi nell'embrione umano verso la quinta settimana.

Resta semplice per qualche tempo (embrioni da 25 a 30 mm), poi emette diverticoli secondari (diverticolo: termine che designa l'abbozzo dell'epìfisi) che si allungano e si intrecciano sino a formare un corpicciòlo a forma di pigna un po' appiattita, da cui prende il nome. Nella sua piena formazione è lunga circa un centimetro e larga e spessa al massimo 5 mm; colore grigio-rossastro.

Nella ricezione medianica l'onda noùrica percuote la pineale che vibra e trasmette l'impulso ai gangli nervosi del cerebro che, a sua volta decodifica il concetto iniziale ricevuto, per mezzo della propria cultura e la terminologia adatta e lo trasmette nella nostra dimensione umana sotto forma di pensieri (da qui l'intuizione) o con parole attraverso l'ugola. Ecco il messaggio ultrafànico!

La stessa Giovanna d'Arco così come tanti profeti del Vecchio Testamento e Giordano Bruno, Dante Alighieri, per citarne alcuni, erano dei ricettori straordinari di noùri. Tutto il mondo ne è rimasto illuminato anche se tortura e rogo, molte volte, hanno soffocato le voci profetiche e incenerito le opere insigni.

Asperrima lotta che porterà indiscutibilmente, al tempo giusto, Scienza e Fede ad unificarsi, perché la Perfetta Scienza del Tutto è in Dio: Punto che palpita così nella microbica forma come nell'albero gigantesco, nel muto sasso come nel muggente oceano.

Affinché la mente possa farsi una concezione olistica però, deve essere in Ascesa, deve giungere cioè a tale Potenza da essere atta a penetrare la vita nella sua Sostanza.

Il Tutto è Centro di Vita ed è la Vita. Vita che si chiama Dio.

Beati coloro che alzando il più possibile la loro "antenna" possono così captarne la Emanazione e l'Insegnamento sublime.




Ecco di seguito un esempio di messaggio ultrafànico giunto dai piani siderali dove le angeliche Essenze vibrano senza nessuna forma. Vuole essere una dolce esortazione per tutti coloro che in questo tempo sono confusi da comunicazioni contraddittorie e di dubbia provenienza:

CHI CHIAMA?

Una VOCE che non ha mai cessato dal farsi udire in tutti i tempi, ora si fa più intensa per l'Ora ardente che si avvicina all'Umanità che si è assopita nella sua materia.

Dice la VOCE a chi l'ascolta:

"Operate, date cibo e bevanda spirituale ai molti che languono nel deserto della vita desiderosi della mano che li guidi verso un'oasi confortatrice."

GOCCE DI RUGIADA

Come gocce di rugiada, scendono i doni dal Cielo, si posano sui vari nuclei già segnati a dare quella manifestazione che voi guardate con occhio incerto. Non vi siete ancora convinti che il vostro vivere non è che una pausa entro un movimento di energie chiuse; il Vero Movimento sta al di fuori di voi.

Queste gocce che cosa sono in realtà? Sono i segni evidenti del potere celato che viene trasmesso all'uomo con mezzi rudimentali, poiché chi riceve quasi sempre è un mezzo che nulla sa, o ben poco (come tanti mistici scelti dal Cielo; ndr), e non può entrare in nessun modo nei misteri infiniti della vita. È quella specie di digiuno del conoscere che documenta ancor più la Realtà dei fatti.

Scoperte, ispirazioni, moti serrati? Sì, ancora molti movimenti sono chiusi come in una morsa poiché la rivelazione piena segnerebbe un'accentuazione di quel percorso evolutivo che deve essere sostanzialmente ritmico e di conseguenza armonico.

Tutte le realtà sono contenute in queste gocce. Radiazioni, passaggi, trasformazioni: l'uomo raggiungerà Tutto se saprà essere sostanzialmente uno con l'Unità. Laddove non è possibile ancora entrare, là dove è scritto "Non puoi passare", l'uomo deve inchinarsi riverente e attendere l'Ora che suoni nel Tempo. L'Ora matura; s'apriranno delle vie sostanziali.

Ogni volta che voi ricevete insegnamento non disperdetelo, cercate di raccoglierlo come tesoro prezioso e state attenti che nessuno vi derubi, poiché se siete derubati umanamente poco importa di fronte alla Legge Eterna, ma se lo siete spiritualmente, la stessa Legge vi chiederà conto della vostra distrazione e soprattutto dirà:

"Dove hai messo tutto quello che ti ho largamente elargito?"

A questo interrogativo che cosa potrete rispondere, se siete stati leggeri, sciocchi e vuoti? Non crediate, amici Miei, che gli inviati siano poco connessi al Movimento Infinito e finito, più che mai i Messaggeri costituiscono il filo conduttore.

Osservateli con occhi sostanziali, guardate soprattutto davanti a voi e troverete le loro tracce, sono tracce luminose che nessuno può disperdere, ed è questa luminosità che servirà anche a coloro i quali, riluttanti, stanno ai lati della via guardando curiosi, talvolta nascondendosi perché di loro non si dica: "Ecco, costoro saranno anch'essi elevati; faranno parte della nostra schiera".

Voi non confondetevi! Proseguite con saggezza e con forza. Quando i tempi della ristrettezza saranno incisi, quando i tempi del dolore si moltiplicheranno, se sarete forti, se avrete veramente raccolto e mantenuto, ecco che davanti a voi non si erigerà un muro per impedire il vostro passaggio, ma una Porta sarà aperta ad arco, e l'arco luminoso vi accoglierà invitante.

Non assopitevi, amici Miei, rimanete desti, una lunga veglia vi attende, è la veglia della Vita; lunghi anni si sommano gli uni agli altri: è l'esistenza che passa nel suo ritmo costretto; sarà la Volontà di Legge a manifestarsi; sono i Cieli che diranno a voi il Linguaggio dei linguaggi.

Ebbene, ascoltate dunque, non siate mai sordi, ché i sordi tristemente precipiteranno nell'abisso.

Consolatevi, perché il Consolatore sta per arrivare (lo Spirito Santo; cfr. QUI; ndr), accoglieteLo a braccia aperte e riposate intanto per ascoltare il Divino richiamo.




Relazione e cura di: Sebirblu.blogspot.com

Messaggio tratto da "Brani Ultrafanici" ‒ Vol. I

sabato 24 novembre 2018

CAUSA UFO Cieli sempre Velati e Osservatori Chiusi




Sebirblu, 23 novembre 2018

Come ho promesso QUI, nella prefazione dell'articolo ripubblicato prima di questo, eccone le strabilianti attinenze, tanto da far pensare che si tratti della stessa "visita" sotto un altro aspetto.

Alla stregua della "cometa" Ison* che fece molto scalpore tempo fa, così il "corpo celeste" Oumuamua* definito "cometa" in un primo tempo e "asteroide" poi (ved. QUI), il 12 novembre scorso è stato ufficialmente considerato come oggetto alieno di fatturazione extraterrestre dal prestigioso "Astrophysical Journal Letters":

"In alternativa, uno scenario più esotico è quello che Oumuamua può essere una sonda del tutto operativa inviata intenzionalmente in prossimità della Terra da una civiltà aliena." (Ved. QUI).




* (Ison o Xanterexx è un'astronave galattica; ved. QUI, QUI e QUI).

* (Oumuamua – tecnicamente A/2017 U1 – significa "Messaggero venuto da lontano" perché è stato individuato inizialmente dal telescopio Pan-STARRS1 nelle Hawaii).

Gli  scienziati  Shmuel  Bialy e Abraham  Loeb,  autori  della  ricerca,  sono arrivati a tale conclusione dopo un'approfondita quanto corposa analisi dello strano "sigaro" entrato misteriosamente nel nostro sistema solare con un'inconsueta quanto fulminea traiettoria proveniente dallo spazio interstellare e avvistato il 19 ottobre 2017.

La sbalorditiva velocità di Oumuamua (315.431 km/h) si configura, infatti, in una eccessiva accelerazione che può essere giustificata solo da una forza sconosciuta.

Ad avvalorare questa deduzione hanno contribuito i parametri anomali rilevati dagli studiosi, come per esempio l'assenza della coda cometaria e gli improvvisi guizzi di rotazione. È lungo circa 400 metri e largo 40.




Come  si  rileva  dall'immagine,  Oumuamua,  contrassegnato  dal  dischetto  verde,  ha seguito un tracciato iperbolico arrivando dalla costellazione della Lyra e più precisamente dalla zona di Vega* da cui provengono tutte le razze umane (cfr. QUI e QUI). Billy Meier è stato uno dei primi a parlarne (ved. QUI).

* Tale stella lucentissima ci ricorda anche il film "Contact" in cui Ellie (l'attrice Jodie Foster) venne proiettata su una spiaggia di Vega, appunto, e lì incontrò suo padre.

Ma v'è di più, la sua orbita, la torsione su di sé, e il nome "Messaggero", concordano con quanto è stato predetto sull'«Evento» futuro nel post precedente, che riporto di seguito (cfr. anche QUI):

«... ho notato altresì che la sua forma somigliava ad un boomerang ed ho compreso che la sua rotazione intorno al proprio asse faceva in modo che la forma stessa creasse tre campi magnetici specifici con una frequenza ben determinata.

Quando essa arriverà ad un angolo di 90° in rapporto alla direzione Terra-Sole, tali campi introdurranno una coda nel campo magnetico terrestre che fungerà da decodificatore specifico dell'energia proveniente dalle 200 stelle della galassia (o via Lattea, facenti capo ad Alcione) tramite il nostro Sole.

Allorché il flusso energetico straordinariamente potente sarà emesso verso la Terra, questo lettore, già predisposto, sarà in grado di ricevere l'intera informazione energetica inviata dall'impulso summenzionato.»



Naturalmente c'è stata una grande alzata di scudi per la "versione aliena" nel mondo scientifico, ma antecedente alla particolareggiata pubblicazione ufficiale di una settimana fa da parte dei due insigni ricercatori, ed ora staremo a vedere quali effetti avrà il loro rapporto...



Nel frattempo, altre notizie inerenti ad Oumuamua sono apparse sul web di tutt'altra natura... Provengono infatti dal blog di David Wilcock che insieme a Corey Goode (leggere QUI e QUI) ne presenta l'aspetto esoterico. Eccone alcuni passi:

[...] "Il momento esatto dell'ingresso di Oumuamua nel nostro sistema solare non sembra essere un incidente, alla luce di ciò che Corey ha visto nel dicembre 2017. Questo «oggetto» viene chiamato così dalla NASA, e potrebbe presto divenire lo strumento più significativo per la "Divulgazione Piena" di quanto il mondo non abbia mai avuto." [...]

Altri frammenti presi dalla seconda parte:

[...] "La persona che dirigeva l'incontro ha poi portato la nostra attenzione su un grande monitor tipo ipad di vetro che si stava abbassando dal soffitto: «Ho una sorpresa per tutti e due», poi vi si avvicinò e, guardandolo, disse che stavano riprendendo quello che sembrava un «vascello spaziale» diretto verso il nostro Sistema Solare.

Questo, si sarebbe rivelato essere il medesimo «asteroide» a forma di sigaro che la NASA e i media mainstream avevano soprannominato Oumuamua e che era stato ampiamente divulgato in quello stesso periodo di tempo.


Corey Goode

La «struttura» fu monitorata mentre si avvicinava all'area in cui la «Barriera Esterna» era stata eretta dall'Alleanza degli Esseri delle Sfere*.  (Cfr. QUI e QUI).

* Nota in fondo all'articolo

L'SSP (l'Alleanza dei Programmi Spaziali Segreti) si aspettava che la «nave-asteroide» si schiantasse contro l'ostacolo. Tutti rimasero scioccati quando invece passò direttamente attraverso quella zona senza riportare alcun effetto negativo su di sé.

Scoprirono che la suddetta barriera era già stata eliminata, ma quella era la prima volta che l'Alleanza realizzava appieno ciò che era accaduto. [...]

[...] "All'improvviso iniziarono a formarsi vari generi di letture e telemetrie sul monitor. Si poteva anche udire una specie di trasmissione radio della NASA.

C'erano segnali acustici e, tra questi, un pilota che trasmetteva la sua posizione insieme a quella della «nave» (Oumuamua) a cui si stava approssimando.

Egli cercava di sincronizzarsi con la sua rotazione e già poteva scorgere il suo lungo "scafo" a sigaro con chiazze lucenti simili a ghiaccio sul lato esterno. Sembrava fatto di roccia, ed appariva pieno di buchi e ammaccature come se fosse stato colpito da nugoli di meteoriti lungo la sua corsa." [...]

E qui continua la descrizione incredibile, che potremmo definire "fantascientifica" se non fosse riportata come realtà da David Wilcock attraverso insider infiltratisi nei "Programmi spaziali segreti" dello "Stato Profondo o Cabala", per il quale egli stesso e i suoi collaboratori hanno più volte rischiato la vita.




Ma lasciamo per il momento il tema di Oumuamua per rivolgere la nostra attenzione a ciò che è accaduto nella prima quindicina di settembre. Uno dopo l'altro sono stati chiusi improvvisamente sette osservatori solari nel mondo senza che nessuno dei media ne abbia fornito spiegazioni plausibili.

La sequenza è iniziata con l'Istituto di Ricerca Sunspot in Nuovo Messico, costretto ad evacuare all'istante il personale e gli studiosi presenti, a causa del drastico quanto fulmineo intervento dell'FBI che vi ha fatto irruzione con un elicottero Blackhawk.

Nessuna spiegazione è stata data, nemmeno alla polizia locale, se non quella molto vaga di un'inderogabile questione di massima sicurezza. La misura ha coinvolto anche l'ufficio postale situato ad un centinaio di metri.

Dopo questo centro, altri sei hanno subìto la stessa sorte: in Australia il "Network Dome Camera" di Sydney, in Cile il "SOAR Observatory", in Spagna il "BRT Tenerife Telescope", alle Hawaii "l'Observatory at the University of Hawaii Hilo" e il "Canada-France-Hawaii Telescope Observatory", in Pennsylvania il "JAT Observatory".

Proprio in quel periodo, "guarda caso", c'è stata un'imponente attività intorno al Sole, ampiamente registrata e vista da fonti diverse, come quella della ricercatrice Gina Maria Colvin Hill il cui video straordinario è stato oscurato su youtube ma da lei prontamente ripubblicato il 4 novembre scorso.

È in lingua inglese, tuttavia comprensibilissimo per l'evidenza delle immagini che parlano da sole mostrando una pletora di navi in maggioranza di enormi proporzioni seguite da flottiglie più piccole.




E non appena gli astrofisici sono stati costretti ad allontanarsi dai loro posti di ricerca negli osservatori chiusi, ecco comparire intorno alla corona solare (il 15 settembre) numerose immagini di immense astronavi anch'esse a forma di sigaro, registrate nel corso del monitoraggio compiuto dal telescopio spaziale SOHO della NASA e della Unione Europea...




Inoltre, come se tutto ciò non bastasse, il 9 settembre 2018 lo SDO, il Solar Dynamics Observatory della NASA, ha ripreso un corpo celeste che più volte ha coperto il Sole, passandovi davanti in vari modi e direzioni.

Per giustificare l'evento, che malgrado la censura ha fatto il giro del web, i dirigenti dell'istituto americano hanno detto trattarsi della Luna... ma è chiaro che tale asserto non convince dal momento che il nostro satellite non può essere così tanto ballerino!

Ecco il video:



Chiosa finale

È indubbio che tutti questi accadimenti riuniti formino un puzzle molto interessante, soprattutto per coloro che ormai da anni attendono la fatidica "svolta" che metta fine al "cover up" arbitrario e continuato di questa Élite schiava del Maligno e governante il mondo.

Nota

Di recente, alla SSP Alliance [Alleanza dei Programmi Spaziali Segreti] si è aggiunto un gruppo di Esseri mediamente evoluti (tra la sesta e la nona densità) che nessuno aveva mai incontrato prima, indicati come "Alleanza delle Sfere".

Queste nuove Entità non solo hanno creato un "blocco energetico" circondante la Terra, ma anche tutt'intorno al nostro Sistema Solare. È un gruppo benevolo di Esseri che ci ha porto assistenza principalmente con un comunicato.

Esso consiglia di incrementare il servizio agli altri, di essere più amorevoli con tutto e tutti al fine di aumentare il proprio livello di frequenza vibratoria e di consapevolezza. Invita a perdonare il prossimo e sé stessi (rilasciando così il karma personale).

Questo commuterà il ritmo del Pianeta, eleverà la coscienza unificata dell'umanità cambiandola totalmente anche se riguardasse una sola persona.

Il messaggio esorta pure a trattare il corpo fisico come un Tempio (sede della Scintilla divina; ved. QUI e QUI) e a nutrirlo convenientemente per alleggerirlo dalle scorie pesanti in modo da agevolare il percorso ascensionale.

I "Blue Avians" o Aviari Blu (questo è il loro nome), che in passato avevano cercato per ben tre volte di trasmettere lo stesso ammaestramento poi distorto dall'umanità, hanno ammonito affinché queste notizie NON diventino un culto o una tendenza religiosa, e che il "Portavoce" non si innalzi allo stato di guru.

Chiunque lo faccia, deve essere evitato e ritenuto responsabile, incluso Corey Goode.




L'Alleanza delle Sfere sta combattendo l'attuale Élite al controllo, nota come Cabala o Illuminati, che domina il Pianeta in questo momento.

Sono accaduti e sono in corso eventi e scontri che si verificano al di là della nostra atmosfera e coinvolgono i "Programmi Spaziali Segreti" e le Civiltà interplanetarie.

La gente della Terra è stata resa schiava dal debito, controllata mentalmente, fatta ammalare, e ingannata al fine di controllare i popoli. Sono state soppresse molte tecnologie che avrebbero cambiato la nostra vita. L'Alleanza è qui per aiutare i Terrestri ad evolversi e ad uscire da questa bassa frequenza.

È il momento di conoscere i nostri diritti, chi siamo veramente, e cosa dobbiamo fare. Tali tecnologie, se svelate, causerebbero all'istante il crollo delle economie mondiali e renderebbero nullo il "Sistema Babilonese Schiavista" della magia monetaria.

Tutto ciò porterebbe, finalmente, alla perdita totale del "controllo" dello 0,1%  della Élite sulle masse e ad un cambio completo di paradigma.

Conclusione

Chiudo con questo video che sintetizza molto bene il contenuto dell'articolo, tenendo presente che, nonostante i pericoli paventati per l'umanità, non siamo soli né allo sbaraglio.

Il Buon Dio, attraverso l'Amore che permea l'Universo e l'azione fattiva dei nostri Fratelli dello spazio, farà in modo di mitigare, per quanto è possibile, la "ricaduta" delle conseguenze prodotte dalla mano dell'uomo, distruttore del suo stesso pianeta.

Il Cielo e la Terra hanno le loro leggi inderogabili e se è pur vero che da millenni per questo fine ciclo è stato decretato il "cambio dimensionale", è altrettanto vero che con il suo comportamento irresponsabile l'essere umano ha contribuito all'accelerazione del processo trasformativo violentando la natura nei suoi componenti essenziali (aria, acqua, terra e fuoco) che ora gli si rivoltano contro.




Relazione e traduzione, quando è stato necessario, a cura di  Sebirblu.blogspot.it

Per gli appassionati dei rapporti di Corey Goode e David Wilcock: QUI e QUI.