giovedì 31 luglio 2014

Tolec conferma e il Consiglio d'Andromeda comunica




Sebirblu, 30 luglio 2014

Gentili Lettori, a seguito dell'ultimo post di David Wilcock che rivela l'Ultimatum presentato alla Cabala da parte degli extraterrestri, pubblico qui un'altra interessante conferma alle sue parole espressa da Tolec, portavoce degli Andromediani.

Questo recentissimo articolo è costituito di due parti: 

la prima è appunto un aggiornamento  di  Tolec  concernente  l'attuale  situazione planetaria;  

la seconda è un importante messaggio di Nahiska, Capo della Difesa del Consiglio di Andromeda, che ci relaziona su quanto sta accadendo, ora, nello spazio intorno a noi.



Tolec, 24 luglio 2014

Con grande coscienza, sono d'accordo per quanto riguarda le interpretazioni dei sogni di David Wilcock e la valutazione di questi tempi attuali, così come il riconoscimento di alcune cose che Preston James e Gordon Duff dicono.

È con grande esperienza personale ed intuizione sui "funzionamenti interni" del mondo finanziario globale, unitamente ai recentissimi incontri avuti sulla Biosfera primaria del Consiglio di Andromeda, che posso confermarvi come la svolta sia in atto ed altri cambiamenti stiano arrivando.

Con l'assistenza degli ET benevoli, molti dei quali detengono una varietà di ruoli nell'àmbito dell'Organismo di Difesa e Sicurezza dello stesso Consiglio, tutto si sta posizionando.

Liberare la Terra da certi umani veramente malvagi, i «luogotenenti» alla sommità del potere piramidale, la "Cabala" gestita e governata dai Rettiliani, è una priorità assoluta. È anche parte della più alta frequenza decisionale libera espressa dai popoli della Terra.

A motivo del mio lavoro professionale negli anni 2000, ho conosciuto da vicino ogni genere di condotta scorretta e grossolana come la menzogna, la frode, l'inganno, la manipolazione e il furto degli averi dei clienti nelle maggiori istituzioni bancarie mondiali.

Lì, il dominio rettiliano del denaro, del potere e dell'avidità ha avuto quello che probabilmente è il peggiore effetto tra tutti i principali settori del globo.

Voi sarete sicuramente a conoscenza di questo tipo di comportamento cinico, verificatosi nel corso degli ultimi due anni, tenuto dalle più prestigiose banche che sono incorse in centinaia di milioni e miliardi di dollari d'ammenda a causa delle loro vaste, pervasive pratiche commerciali corrotte.

Pratiche che sono per lo più nascoste sotto parecchi strati di burocrazia: temerarie e massicce speculazioni, complessi algoritmi di trading, programmi e schemi, «gruppi oscuri», titoli tossici... e la lista potrebbe continuare.




Ed è a motivo della mia suddetta attività esposta a questo marasma corrotto ed ai miei stessi contatti ad «alto livello» che dispongo di una certa notevole quantità di indicazioni su quanto sta accadendo adesso.

Grazie agli sforzi congiunti di alcuni popoli allineati - persone molto intelligenti nei paesi in via di sviluppo che vogliono aiutare la propria gente e cambiare le modalità in cui le cose vengono fatte in tutto il pianeta; persone che si trovano in posizioni di potere in ogni parte del mondo e che riconoscono pure la necessità di modificare il vertice del sistema direttivo finanziario - i cambiamenti stanno avvenendo con una rapidità impressionante.

Un ritmo molto più veloce di quanto si potesse immaginare in passato, come dimostra la recente fondazione della Banca di Sviluppo dei paesi BRICS, ora denominata ufficialmente la "New Development Bank".

Questa nuova istituzione è un'alternativa al complesso FMI/BIS le cui ostruzioni politiche  e  protocollari  hanno  dominato  la  struttura  bancaria  internazionale per anni, dando al dollaro americano un ruolo preminente, un'egemonia per monopolizzare gli scambi monetari del pianeta con le transazioni sul petrolio e sul gas naturale, creando profitti per riempire le tasche dell'Élite alla sommità del potere.

Il denaro, invece, avrebbe potuto e dovuto essere utilizzato per aiutare le genti nei paesi in crescita dove esso è così disperatamente necessario per lo sviluppo delle infrastrutture (nuove fonti e reti di energia elettrica, carburanti puliti alternativi, acqua potabile, servizi igienico-sanitari, strade, abitazioni, scuole, ecc.).

Si ritiene che l'edificazione di questa «Nuova Banca di Sviluppo» dei paesi BRICS sia in realtà un passo avanti nella creazione di un maggior equilibrio nella finanza planetaria, nel dire «non più» ai «poteri forti» corrotti che hanno così dominato il sistema bancario globale per anni.

Hanno, di fatto, contenuto e ritardato la crescita degli stessi popoli che avrebbero dovuto servire. Ma la creazione di questo organismo segna anche il declino del dominio della Cabala che non ne ha potuto fermare la costituzione.




Come David Wilcock ha detto:

"Credo sia necessario un qualche tipo di Intervento Divino per ripulire effettivamente questa babele dovuta al sistema in cui è radicata la piramide di potere. La Cabala si è basata per lungo tempo (in senso letterale e figurato) sull'idea che gli ET potessero solo guardare ciò che accade, ma non interferire.

Questo potrebbe essere stato vero in passato, ma le regole sono cambiate a partire dalla fine del 2011, quando gli extraterrestri hanno iniziato a rendere inutilizzabili 28 installazioni sotterranee che conosciamo."

E David ha scritto ancora:

"Quindi, secondo le fonti di James Preston e Gordon Duff, i Galattici avrebbero dato all'Èlite un Ultimatum finale.

Sul piano fisico, penso che l'edificazione della banca BRICS non solo fornisca un'infrastruttura alternativa nel caso in cui la Cabala tentasse di infiammare il sistema finanziario, ma produca anche un certo consenso spirituale tra gli extraterrestri affinché possano intervenire.

"Essi necessitano della nostra libera richiesta per sentirsi autorizzati ad agire. Fino a quando, a livello globale, non fossimo stati abbastanza coraggiosi per crescere, lottare e compiere qualcosa di tangibile, come la creazione di questo nuovo organismo finanziario, gli extraterrestri non avrebbero potuto intervenire con forte risolutezza come invece lo possono ora che abbiamo fatto il lavoro.

Potrebbe passare ancora un po' di tempo prima di comprendere la misura in cui la nostra famiglia allargata ci abbia assistito attraverso l'intero processo."

Sulla base delle mie precedenti relazioni molto dettagliate a partire dalla fine di agosto 2011. (Vedere QUI e QUI; ma se volete saperne di più sugli Andromediani, cliccate sui nomi Tolec e Mark Kimmel alla voce "Etichette"; ndt).

Ho dapprima segnalato la distruzione di un'estesa rete di tunnel in una base sotterranea situata nella grande area di Washington DC (che è stata rilevata come un terremoto il 23 agosto 2011).

In quella zona, gli extraterrestri del sistema stellare di Procione, facenti parte del Consiglio di Andromeda come membri anziani, l'hanno localizzata e distrutta facendola crollare utilizzando una tecnologia a bassa frequenza di onde a compressione  sonica  altamente  concentrate.

Inoltre, ho anche riportato con dovizia di particolari (di volta in volta, e giorni prima di quando ogni azione ha avuto luogo) gli sforzi messi in atto dalla gente del Consiglio di Andromeda per rimuovere, chiudere, sigillare o distruggere almeno quindici delle più grandi strutture su vasta scala di basi sottomarine Draco e Hydra-Rettiliane. Tra queste ce n'erano pure di minori, anch'esse chiuse.




Di conseguenza, in special modo con l'ultima base demolita, decine di migliaia di soldati Draco ed oltre 2.000 tra alti ufficiali militari e funzionari sono stati presi e inviati fuori dal pianeta per rispondere davanti al Tribunale Penale intergalattico, sulla Biosfera primaria del Consiglio di Andromeda, per crimini contro l'Umanità della Terra. Reati per i quali sono stati giudicati colpevoli e puniti.

Pertanto, è già stato avviato un «intervento» degli ET positivi per affrontare direttamente il problema al vertice gerarchico della Cabala. Ma queste azioni sono state specificamente dirette ad annientare le comunicazioni, le attività e le infrastrutture delle basi sottomarine Rettiliane, con un ordinamento militare e funzionari di alto livello.

Non umani, ripeto, ma Rettiliani. E la buona notizia è che ha avuto l'effetto di «tagliare la testa al serpente». Ciò ha creato un vuoto di potere, la perdita della leadership e un'estensione nella lotta. Questo è stato l'inizio del crollo dell'Élite.


Le piccole frecce nere indicano tutte le basi Rettiliane distrutte dagli extraterrestri.

Tali azioni da parte degli Esseri del Consiglio di Andromeda erano ammissibili perché si trattava di uno sforzo diretto a rimuovere una specie aliena (la Rettiliana) per la sua intrusione, interferenza, manipolazione, controllo ed abuso della razza Umana sul pianeta Terra, una chiara violazione di tutte le Leggi Spirituali Universali.

Il loro operato è particolarmente odioso perché, tornando indietro di mille anni, hanno reiteratamente interferito con la naturale evoluzione del genere umano su questo Pianeta.

Il problema che rimane ora è per certi «luogotenenti» dei Rettiliani, uomini apparentemente terrestri, e/o ibridi umano-rettiliani che a tutti gli effetti sembrano come noi, che hanno globalmente rivestito incarichi di grande potenza in tutti i principali settori della nostra società, soprattutto nella finanza, nel governo e nei media,  per  anni,  probabilmente  per  centinaia  e  migliaia  d'anni.








Tuttavia adesso, nel 2014, le cose stanno cambiando, finalmente. Degli uomini coraggiosi, mettendo in espansione la propria volontà, hanno deciso che la corruzione di lunga data della Cabala, perpetrata nel sistema globale bancario e nelle infrastrutture che l'hanno sostenuta, ha bisogno di un cambiamento, di un'alternativa, come dimostra la creazione di questa «Nuova Banca di Sviluppo».

Sì, David Wilcock è corretto nella sua valutazione ed interpretazione dei suoi sogni. Ed è probabile che avremo davvero bisogno dell'ausilio straordinario di un Benevolo e più Alto, "Divino Potere" per liberarci, per ripulire la nostra società intera da anni di dominio malefico consolidato in un'oligarchia fortemente radicata sulla Terra.

Anche così, molto resta ancora da compiere. Noi, come società, dobbiamo continuare a perseverare avanzando. Dobbiamo fare di più. Dobbiamo aumentare la nostra responsabilità, l'iniziativa e le azioni per riprenderci la nostra libertà, la nostra esistenza e il nostro Pianeta; questo per la nostra gente, i nostri figli e il nostro futuro.

È necessario compiere tali cose se vogliamo evolverci in maniera sana ed equilibrata in tutti i settori della nostra vita. Bisogna attuarle, con maturità e responsabilità personali in modo da poterci integrare e confluire in una grande comunità intergalattica di fratelli e sorelle attraverso il Cosmo.

In ultima analisi, spetta a noi. È la nostra singola scelta, per ognuno e ciascuno di noi. Voi cosa farete?

Quindi adesso, per favore, prestate molta attenzione ai numerosi altri aspetti della nostra società globale, osservando di più che sempre maggiori cambiamenti continuano a verificarsi nel mondo, nella nostra casa, la Terra.
                                                                                                                              Tolec



Il Consiglio di Andromeda

Comunicato di Nahiska, Comandante in Capo della Difesa, dalla nave ammiraglia (Biosfera primaria) del Consiglio di Andromeda:

"Il vostro Pianeta e l'intero sistema solare di cui la Terra fa parte è attualmente sotto il monitoraggio e la protezione di una grande varietà di presenze del Consiglio di Andromeda, discretamente celate.

Esse sorvegliano il perimetro di tutto l'insieme e del vostro mondo, cercando di captare «segnali» energetici di navi rettiliane nemiche, o di loro alleati, che potrebbero avvicinarsi al corridoio dei vari portali esterni o «stargate».

Come affermato da Tolec, la zona spaziale attraversata ora dal vostro complesso planetario è molto densa, dinamica, altamente magnetica e carica, satura dei resti di un globo che è stato distrutto secoli fa.

Ne consegue che le navi da esplorazione controllino e indichino alla Biosfera principale del Consiglio dove si trovino i luoghi invasi dai molti detriti.

L'obbiettivo è di rimuoverli, disintegrando quelli più grossi per mezzo di una «squadra d'ingegneria» per dirottarli lontano dal percorso della Terra in un'area priva di qualsiasi corpo celeste o insieme stellare.

La navigazione sotto copertura delle navi da ricognizione del Consiglio di Andromeda può anche scoprire quelle ostili camuffate e/o astronavi-madre, incrociatori da battaglia ecc.

Le osservazioni rilevate dai nostri scienziati, concernenti la linea temporale corrente, indicano delle anomalie nello spazio e segnalano la manifestazione fisica di alcune astronavi rettiliane in avvicinamento a questo sistema solare.




Le varianti dell'attuale linea di tempo sono state tenute sotto continua sorveglianza al fine di sorprendere il potenziale ingresso di tali navi nemiche miranti palesemente a controllare questa compagine di pianeti e in particolare quello terrestre.

La Terra è il domicilio dove abitano molti dei nostri congiunti provenienti da molteplici sistemi stellari che hanno scelto di rivestire un corpo organico di terza dimensione, l'esistenza umana fisica.

L'uomo terreno è, in un certo senso, solo un bambino ai primi passi che deve ancora esplorare non solo l'ambiente in cui vive ed altre realtà, ma anche quello che si trova al di fuori della propria sfera dimensionale.

Noi, membri dei pianeti del Consiglio di Andromeda, siamo responsabili di questo sistema solare come protettori delle sfere che necessitano di amorevole assistenza. Siamo consapevoli del grande risveglio in aumento dovuto all'arrivo di una frequenza più alta. Questo è motivo di festeggiamenti fra noi.

C'è ancora parecchio lavoro da compiere a favore del nostro contatto diretto con l'Umanità. Poniamo molta attenzione a non interferire con la libera volontà di tutti i popoli, comprese quelle Anime che scelgono di non essere risvegliate per le proprie esperienze di apprendimento.

Ci atteniamo alle Leggi Spirituali e Universali in atto... L'Umanità è libera di scegliere per sé stessa ciò che vuole vedere o no nelle manifestazioni della nostra presenza.

Per quanto riguarda la sequenza temporale della nostra apparizione fra voi, molta della nostra gente sta lavorando verso l'obbiettivo di presentarsi a piccoli gruppi di persone, procedendo per gradi.

Un'altra idea è di materializzare le nostre navi di sorveglianza, come pure dei velivoli esplorativi, con un piccolo numero d'equipaggio che è stato utilizzato in molte occasioni.




La manifestazione fisica e la comparsa delle astronavi da ricognizione e dei piccoli vascelli sono in aumento perché vogliamo farci conoscere all'Umanità della Terra. Desideriamo questo, affinché apprendiate di non essere soli nell'Universo e veniate a conoscenza che non siamo vostri nemici.

Stiamo mostrandoci sempre più nei vostri cieli, sia di giorno che di notte, in modo che gli umani possano accedere all'uso dei nostri velivoli... proprio come un aereo qualsiasi.  Diventerà un evento normale.

Proseguiremo le attività in corso fino al momento in cui sarà necessario farci vedere apertamente al grande pubblico, come si dice.

Il vostro mondo ha creato numerose sfide che possono essere anche impegnative per tutti noi all'interno della nostra dimensione e linea di tempo.

A causa dei Rettiliani corrotti, l'Élite al potere che domina il vostro mondo ci ha portato via migliaia e migliaia d'anni affinché fossimo in grado di passare attraverso la melma delle menti umane, per poter dischiudere la possibilità della nostra presenza positiva e non ostile.

A partire da ora, questo periodo di tempo nella storia terrestre è davvero unico per noi che assistiamo a come gli Esseri umani, finalmente, accettino l'idea che dopo tutte le mutazioni in arrivo ci troviamo qui per aiutare a "rimettervi in piedi", in modo che non ci identifichiate quale frutto della vostra immaginazione.

Siamo qui a lungo termine e non lasceremo questo sistema solare fino a quando l'Umanità non sarà libera dai tiranni delle Potenze che hanno resi schiavi voi, nostri congiunti, Esseri stellari incarnati in forma umana.

Come sempre, ognuno sul «sul limitare del cambiamento» ne risente, come i dolori da parto che sono molto palesi. Può essere doloroso, ma ogni sofferenza che potreste sperimentare non dovrebbe essere dovuta alla nostra presenza, dal momento che noi cerchiamo di soccorrervi informandovi di tante verità nel corso della trasformazione.

Percorreremo la Terra per contribuire ad alleviare la pressione del processo di nascita dal vecchio mondo al nuovo, un'inedita maniera di vivere l'esistenza al meglio senza la schiavitù ai poteri che servivano solo sé stessi, al fine di controllare, manipolare e mantenervi ciechi con false verità del vostro passato all'interno dei sistemi sociali, religiosi, educativi, politici e lavorativi del vostro Pianeta.

Tolec vi ha già insegnato come il bruco si muova per creare un bozzolo e racchiudere il suo corpo, dormire ed emergere con l'aspetto di una bella farfalla. In modo analogo, la Terra si è addormentata chiusa nelle forme pensiero prodotte dall'Umanità.




Ed ora è in atto il suo percorso di risveglio con la rinascita di se stessa, presentando un corpo nuovo, molto più bello e con la frequenza più elevata per essere apprezzato da tutti come un dono a questo Universo dalla Fonte di tutta la vita esistente.

Pertanto, è giunto il tempo per gli uomini della Terra di abbracciare la trasformazione nel loro intimo per diventare una razza nuova. Molti Esseri ne sono impauriti a causa del vecchio dolore che si portano dentro e non vogliono sperimentarlo di nuovo.

Non dovete temere la mutazione del vostro DNA, perché il processo di cambiamento dei corpi fisici che attualmente abitate sarà ad un ritmo vibratorio più rapido, cioè di natura cristallina.

Ancora una volta, come Tolec vi ha detto, non ci sarà alcun dolore durante il corso di tale trasmutazione, vale a dire nell'istante stesso in cui accadrà. Sarà facile come accendere l'interruttore della luce in casa vostra.

Andate a ritroso nella storia e studiate l'evoluzione del corpo umano come indicato dai geroglifici, dalle sacre scritture e dagli scavi archeologici.

Gli scienziati del vostro mondo, coadiuvati dalla tecnologia informatica, sono in grado di analizzare la biologia, l'anatomia, le mutazioni ambientali e climatiche planetarie che producono i cambiamenti all'interno di piante, animali ed uomini.

I vostri genetisti hanno già iniziato ad identificare i cromosomi, i nuclei e i componenti del DNA/RNA all'interno dei corpi umani che non fanno parte delle strutture relative a questo Pianeta. Infatti, molti degli antichi astronauti giunti da altri mondi avevano già effettuato su di essi le loro manipolazioni.

Voi Terrestri, siete ora sul punto di mutare il vostro rivestimento fisico con un altro, ripeto, a struttura cristallina, sostanzialmente molto più leggero e diafano.


Giorgio Vaselli

Il vantaggio immediato che ne avrete è che questi nuovi organismi vi daranno facilmente la possibilità di adeguarvi, nella respirazione, al nuovo assetto atmosferico della Terra, anch'essa in via di trasformazione. Per questo motivo non dovete essere preoccupati per quanto concerne le scie chimiche e i loro agenti patogeni.

Con i vostri nuovi corpi rinnovati non avrete problemi di nessun tipo perché verranno ripristinate quelle parti non utilizzate da voi nelle vostre attuali forme umane,  evitandovi  qualsiasi  ostacolo.

Popoli della Terra, mantenetevi tranquilli e consentite alle modifiche di fluire attraverso di voi. Il vostro fisico vi sembrerà nella condizione peggiore prima di migliorare. Esso si calmerà per tornare a sentirsi ancora normale. Vi trasformerete da cima a fondo, come dite voi, in modo assolutamente positivo.

Molte persone che sono adesso risvegliate, che hanno già sperimentato anni fa dei cambiamenti psicologici, intellettuali, spirituali e fisici a livello interiore, saranno in grado di assistere, insegnare e tranquillizzare molti che in questo momento iniziano a fare i primi passi verso la nuova svolta epocale e continueranno a farlo anche con altri in futuro.

Vi state evolvendo in un diverso e più evoluto genere di individui. Siamo con voi mentre vi spostate in un nuovo modo di vivere. Fa tutto parte della grandiosa crescita universale di ogni forma di vita nelle varie dimensioni delle profondità del Cosmo.

Sono Nahiska, Comandante in Capo della Difesa, all'interno della Biosfera primaria che è la nave ammiraglia del Consiglio di Andromeda.

Vi porgo con il massimo rispetto tutto il mio Amore e le mie personali Benedizioni come dono per l'Umanità intera."



venerdì 25 luglio 2014

D.Wilcock: Gli ET hanno dato l'Ultimatum all'Élite




David Wilcock 
commenta e completa l'articolo di B. Fulford del 21 luglio 2014

Una relazione (quella di Fulford, vedere QUI; ndt) molto interessante questa settimana. Sono  sempre  più  chiari  i  segnali  che un vero cambiamento è in corso.

Lo stiamo vedendo accadere "sotto i nostri occhi" e i miei sogni convalidano che queste ultime acrobazie hanno creato un "punto di non ritorno" per la Cabala.

I suoi componenti sebbene disperati, e ne sto ricevendo conferma sogno dopo sogno, hanno veramente soffiato parecchio sull'ultima ondata di violenza. Così hanno finalmente indotto il resto del mondo ad attuare l'iniziativa di raggrupparsi insieme e porre termine a tutto questo.

La sola cosa notevole che vorrei aggiungere al rapporto di Ben, è l'oggetto di un nuovo importante aggiornamento sul quale sto lavorando adesso.

Sono in Colorado questa settimana per le riprese di due miei spettacoli televisivi imperniati su alcuni Insegnamenti di Saggezza e la nuova Rivelazione, così sarò probabilmente troppo occupato per pubblicare prima di allora, ma eccone la versione abbreviata.

Preston James e Gordon Duff di Veteran Today stanno riferendo entrambi che si è verificato un passaggio critico nel rapporto tra gli ET umani benevoli che ci aiutano e la Cabala.

All'Élite è stato dato un Ultimatum finale. Credo sia necessario un qualche tipo di Intervento Divino per ripulire effettivamente questa babele dovuta al sistema in cui è radicata la piramide di potere. (Di questo evento, durante l'anno 2014, ne parla anche un messaggio di Monique Mathieu, QUI; ndt).

Essa si è basata per lungo tempo (in senso letterale e figurato) sull'idea che gli ET potessero solo guardare ciò che accade, ma non interferire.

Questo  è  stato  vero in passato,  ma  le  regole  sono  cambiate  a  partire  dalla  fine del 2011, quando gli extraterrestri hanno iniziato a rendere inutilizzabili 28 installazioni sotterranee che conosciamo. (Sembra siano quelle dei Rettiliani, vedere QUI e QUI; ma anche QUI e QUI; ndt).




Ben ha parlato di questo e anch'io me ne sono occupato ampiamente nei miei precedenti articoli.

Tutto ciò non concerne che una parte delle strutture esistenti, per cui sembra sia intercorso qualche patto che abbia fermato il compimento di questo processo iniziato nell'agosto 2011 e proseguito intorno al gennaio seguente.

Questa è solo un'ipotesi, ma l'accordo può aver incluso la "Divulgazione" da attuarsi in un certo momento ed un ritiro pacifico degli ex-Poteri forti. Nonostante l'evidente superiorità tecnologica degli Esseri benevoli, il pathos della Cabala è tale che semplicemente li sfiderà ad agire.

Quindi, secondo le fonti di James e Duff, i Galattici avrebbero dato all'Élite un Ultimatum finale.

Sul piano fisico, penso che l'edificazione della banca BRICS non solo fornisca un'infrastruttura alternativa nel caso in cui la Cabala tentasse di infiammare il sistema finanziario, ma produca anche un certo consenso spirituale tra gli extraterrestri affinché possano intervenire.

Essi necessitano della nostra libera richiesta per sentirsi autorizzati ad agire. (Vale quindi il "Chiedete e vi sarà dato!" Lc. 11-9,13 ‒ ndt).

Fino a quando, a livello globale, non fossimo stati abbastanza coraggiosi per crescere, lottare e compiere qualcosa di tangibile, come la creazione di questo nuovo organismo finanziario, gli extraterrestri non avrebbero potuto intervenire con forte risolutezza come invece lo possono ora che abbiamo fatto il lavoro.




Potrebbe passare ancora un po' di tempo prima di comprendere la misura in cui la nostra famiglia allargata ci abbia assistito attraverso l'intero processo.

Tuttavia, un altro punto chiave di James e Duff è che ora sta avvenendo una battaglia all'interno della Cabala stessa tra i membri più anziani e i più giovani.

Questi ultimi non aderiscono più alla mentalità "genocida" e non vogliono più essere coinvolti in un gioco simile. Queste fughe indicano che ci sono avanzamenti positivi tra le nuove generazioni che rilasciano ogni sorta di informazioni atte a farci progredire come pianeta.

Credo che stiamo assistendo a tanti splendidi ed inediti balzi in avanti nell'avvicinamento alla "Disclosure" attraverso i mezzi di comunicazione di massa.

C'è stato un grande passo il 22 giugno, con tre potenti storie che sono venute alla ribalta lo stesso giorno o l'indomani, e ce ne sono state altre da allora. Osservo il contenuto aggregativo dei siti d'informazione, perciò è facile vedere ciò che accade.

Ritengo quindi che la formula del "Prima la Cabala sarà sconfitta, prima avverrà la Divulgazione" sia vera. Qualsiasi tipo di significativa rottura della facciata avrà presto l'effetto di una valanga di verità, dove gli individui inizieranno a mettere in discussione tutto ciò che pensavano di sapere.




Questo è un tempo molto entusiasmante, perché le cose che Ben, Neil Keenan e molti altri hanno reiteratamente detto  stanno  concretizzandosi  ora.

Le ultime notizie riguardo all'NSA rivelano il grado massiccio con cui la Cabala ha contrastato certe persone che operano, come stiamo facendo noi, in rete. Non abbiamo alcun modo di sapere quanto vasta sia l'ampiezza di questo fatto.

Posso agevolmente stimare che ben 75 posti di lavoro siano stati creati in passato solo attraverso il mio operato e gli attacchi che mi vengono rivolti.

So che esisteva un elenco presso la CIA di chi, in questo campo, sarebbe stato messo a tacere per primo ed io, per un certo periodo, ero ai più alti livelli della lista.

Comprendo che le persone hanno la necessità di sostenere e nutrire le proprie famiglie, ma se realizzassero che così facendo permettono ad una macchina omicida di distruggere il pianeta, sarebbero inorridite e abbandonerebbero del tutto la loro attività.

Adesso le prove esistono. Dati tangibili stanno sempre più sostituendo le voci degli informatori e, nel mio caso, elementi intuitivi registrati ogni giorno per 21 anni attraverso la fonte affidabile dei miei sogni. È davvero un momento molto emozionante!

David Wilcock



lunedì 21 luglio 2014

Crop Circles, Nibiru e movimenti celesti

Monique Mathieu



Crop Circles, Nibiru e movimenti celesti

"Vi parleremo dei cerchi nel grano che hanno un'importanza straordinaria.

Ce ne saranno sempre di più nel mondo e non soltanto in Inghilterra, perché sono dei centri di energie.

Rappresentano  anche  dei  segnali  che  vengono  dati  dai  nostri  Fratelli  galattici e che si scambiano pure tra loro, lasciando messaggi codificati riguardanti certi avvenimenti che devono manifestarsi su questo Pianeta e che sono comprensibili da alcuni Esseri umani.

Assisterete ad un loro aumento esponenziale con una forma di scrittura, simile ad un linguaggio. Voi umani non siete i soli a vederli dal vostro spazio, dai vostri aerei. Anche noi li vediamo, perché li formiamo. I nostri Fratelli attualmente incarnati sulla Terra captano i nostri comunicati in questa maniera.

Gli  agroglifi  hanno  un  ulteriore  scopo,  quello  di  permettere  al  vostro  mondo di ricevere, grazie alla forma che viene data a questi ricettacoli di energie, avvertimenti emanati da Esseri di Luce tramite vibrazioni."

Mi dicono questo:

"Avrete delle sorprese con i crop circles. Vi insegneranno molte cose se la vostra consapevolezza vi permetterà di comprenderle.

Ogni persona avente la possibilità di recarsi sopra di essi potrà constatare il suo avanzamento accelerato, perché riceverà delle energie straordinarie.

Tuttavia tali vibrazioni energetiche potranno incrementare la crescita spirituale di coloro che sono pronti e destabilizzare profondamente colui che non lo è. Come per tutto, ci vuole il discernimento, e non voler fare le cose solo perché ne avete il desiderio.

Bisogna semplicemente sentire un richiamo profondo e allora una simile visita diventerà totalmente positiva ed evolutivamente efficace per gli individui che saranno in grado di percepirlo.




Adesso affronteremo un altro argomento.

Movimenti celesti d'importanza enorme avvengono in epoche ben precise. State proprio vivendo in una di queste ere.

Infatti, può accadere per necessità d'evoluzione che sfere come il vostro Pianeta cambino orbita, tanto da provocare «catastrofi» veramente immani fino ad eliminare gran parte della popolazione umana.

Attualmente la Terra vive un'anomalia, d'altronde permessa ed accettata dagli Esseri di Luce incaricati di sorvegliarne il percorso evolutivo unitamente ai sommi Enti creatori.

Essa consiste nel fatto di accogliere più di sette miliardi di individui. Non diciamo questo in rapporto alla nutrizione, ma alle frequenze vibratorie generate dalle emissioni di pensiero di tutti gli umani.

Perché ci sono così tante persone presenti sul vostro mondo ora? Per il semplice motivo che numerosissime Anime giungono da ogni parte dell'Universo, dal vostro sistema solare, come da Marte o da Venere, per rivestire un corpo sulla Terra. Esse vengono per compensare certi errori commessi in un passato molto lontano.

Esiste vita all'interno del pianeta marziano, che vedete per il momento come una pietraia sterile. Esso ha accolto una meravigliosa civiltà. Non è totalmente responsabile di quanto gli è successo, ossia l'estinzione di qualsiasi forma vitale. Marte ha subito dei notevoli eventi cosmici.

Il vostro sistema solare è normalmente simile ad un pendolo in cui tutto procede alla perfezione, dove tutto è al suo posto. In esso ci sono dei globi che ancora voi non individuate, infatti sono dodici.

Questa cifra ha una grande importanza in tutta la Creazione dell'Universo. Dunque, molto presto, vedrete apparire un corpo celeste (che è già stato ampiamente avvistato e fotografato in prossimità del Sole; ndt), quello che dai Sumeri è stato chiamato «Nibiru» e che ha procurato loro grandi disastri.



Foto del 10 luglio 2009 nella Baia di Gdansk in Polonia (Mar Baltico)


Foto scattata in Amazzonia nel 2012


Foto dell'ottobre 2013 - Luogo non definito

Voi scorgete il decimo pianeta ma percepite solo una piccola parte di ciò che è realmente. Ed altro ancora si manifesterà, e via così, fino a rendere completo il vostro sistema solare.

Quando la vostra compagine planetaria sarà completamente stabilizzata, non ci saranno più sconvolgimenti devastanti. Essi hanno luogo perché l'insieme, essendo «giovane», non è ancora ben posizionato.

Ci saranno nuovi assestamenti, fintanto che tutto giunga alla quinta e alla sesta dimensione, in modo da rimanere in equilibrio armonico per eoni. In seguito, ovviamente, il vostro complesso invecchierà e cambierà.

La vita, che sia quella di un sistema solare, di una galassia o di un pianeta, cambia in permanenza. Questa mutazione avviene in un tempo che non potete assolutamente concepire.

I gruppi stellari vivono, si trasformano, muoiono e rinascono come i cicli vitali sulla Terra. Tutto muta continuamente per manifestarsi di nuovo in un aspetto molto più luminoso e spinto da un Amore immenso sempre più grande.

Il pianeta Nibiru, entrato nel vostro sistema planetario in tempi ben precisi, troverà il suo posto definitivo e non lo perturberà più. (Vedere anche QUI e QUI; ndt)

In un'epoca remota è esploso un pianeta nel vostro insieme, ma un altro è giunto a prenderne il posto perché è necessario che vi sia un bilanciamento.

Nella vostra compagine stellare, come in altre, si sono disintegrati dei mondi che hanno prodotto cinture d'asteroidi deleterie per diverse sfere, specialmente per la Luna, e questo vi riguarda.

Tali cinture saranno dissolte. Non avranno più ragion d'essere. In qualche modo verranno distrutte da un'energia straordinaria."




Mi mostrano qualcosa che rassomiglia ad un laser, un laser cosmico che annienta tutto quello che può perturbare l'armonia di un insieme stellare. Mi dicono:

"Trovandosi al confine di una nuova galassia in creazione, il vostro sistema solare e il pianeta Terra hanno una missione molto importante per la vita di questa formazione inedita. È per tale motivo che ricevete molto aiuto in rapporto alla Transizione."



domenica 20 luglio 2014

I BRICS contro il dominio USA, Roccaforte del Male


Summit 2014 dei Paesi BRICS a Fortaleza in Brasile

I BRICS contro il dominio del dollaro e gli USA, roccaforte del Male

Nil Nicandrov, 18 luglio 2014

L'assalto sanguinoso della globalizzazione diventa lentamente un ricordo del passato mentre il risveglio va progressivamente intensificandosi.

La guerra lampo degli Stati Uniti volta al dominio globale di Washington con lo slogan della "democrazia unipolare" è considerata un fallimento dal resto del mondo.

Ma l'amministrazione Obama non è pronta ad ammettere la sconfitta e continua a cercare pretesti per iniziare guerre con provocazioni e propaganda nera creandosi nemici immaginari.

Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa, i Paesi che compongono il gruppo dei BRICS, cambiano drasticamente il mondo contemporaneo. Una delle tendenze è abbandonare il sistema finanziario emerso dalla seconda guerra mondiale.

I BRICS vogliono mettere fine al predominio del dollaro o all'uso del verdone per comprare tutto ciò che abbia valore materiale, accompagnato dal continuo barare degli Stati Uniti.

Intervenendo al VI vertice dei BRICS a Brasilia (15-16 luglio), il Presidente Vladimir Putin ha detto che è matura da tempo la riforma di un sistema finanziario-monetario internazionale che svantaggia il gruppo e ostacola il progresso delle nuove economie mondiali.

"Nel caso dei BRICS abbiamo una serie di coincidenti interessi strategici. Prima di tutto, la comune intenzione di riformare il sistema monetario e finanziario internazionale. Nella versione attuale è ingiusto verso i Paesi BRICS e le nuove economie in generale.

Dovremmo avere un ruolo più attivo nel sistema decisionale del FMI e della Banca Mondiale. Il sistema monetario internazionale dipende molto dal dollaro o, per essere precisi, dalla politica monetaria e finanziaria delle autorità statunitensi. I Paesi BRICS vogliono cambiarlo."

Vi è l'urgente bisogno d'includere i BRICS come partner paritari nel processo decisionale del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale.

A Fortaleza i BRICS hanno firmato la dichiarazione e il piano d'azione comuni. La ratifica riflette la visione unitaria della situazione politica ed economica nel mondo contemporaneo e delinea i progetti di un'ulteriore cooperazione. Il piano definisce le missioni da effettuare entro il prossimo vertice che si terrà in Russia nel 2015.




Tutti i media globali indicano l'attivazione della Nuova Banca di Sviluppo (NDB) a Shanghai e della Disposizione delle riserve per imprevisti (CRA) da 100 miliardi di dollari dei BRICS, che saranno tolti dalle riserve delle banche centrali dei Paesi membri, mentre il capitale per la banca di sviluppo del gruppo proverrà dai bilanci nazionali.

Secondo il Presidente Putin, "La Banca BRICS sarà una delle principali istituzioni multilaterali finanziarie di sviluppo di questo mondo. In termini di crescente concorrenza internazionale, il compito di attivare la cooperazione commerciale e gli investimenti tra gli Stati membri dei BRICS diventa importante" ha detto il leader russo.

Avvicinare le economie emergenti è di vitale importanza nel momento in cui il Pianeta è colpito dalla crisi finanziaria e i Paesi BRICS non possono rimanere estranei ai problemi internazionali, ha asserito la presidentessa del Brasile Dilma Rousseff, che ha ammonito il mondo a non vedere la proposta dei BRICS come desiderio di dominio.

"Vogliamo giustizia e parità di diritti. L'FMI dovrebbe urgentemente rivedere la distribuzione dei diritti di voto riflettendo l'importanza delle economie emergenti globali", ha detto la Rousseff. Secondo la presidentessa brasiliana, il gruppo deve in gran parte attenuare l'impatto negativo della crisi globale sulle finanze mondiali e la crescita economica.

La creazione della nuova Banca di sviluppo e la Disposizione delle riserve per imprevisti (CRA) dei BRICS mostrano che, indipendentemente da differenze culturali, etniche e linguistiche, essi sono pronti a creare un'alleanza strategica positiva per contrastare l'instabilità internazionale.

Dilma Rousseff sottolinea che l'aggregazione è emersa non per contrastare qualcuno, ma per seguire i propri interessi. Crede che i BRICS faciliteranno la prosperità del pianeta.

I cinque Paesi rappresentano quasi 3 miliardi di persone con un PIL nominale complessivo di 16.039 miliardi di dollari, di cui 4 miliardi circa, di riserve in valuta estera combinate. Dal 2014, le nazioni BRICS rappresentano il 21 per cento dell'economia mondiale.

I Paesi BRICS rappresentano oggi l'11% degli investimenti globali di capitale, e il fatturato commerciale è quasi raddoppiato negli ultimi 5 anni, ed è solo l'inizio. Gli esperti russi hanno preparato la strategia dei BRICS per la cooperazione economica. L'attuazione permetterà al gruppo di occupare le prime posizioni nell'economia mondiale.

Un vertice BRICS-UNASUR (Unione delle Nazioni Sudamericane) ha avuto luogo. La propaganda anti-BRICS aveva previsto la partecipazione solo dei "leader populisti", il presidente venezuelano Nicolas Maduro, il leader ecuadoriano Rafael Correa, il presidente della Bolivia Evo Morales e, forse, l’"eccentrico" presidente dell'Uruguay José Mujica.


Vertice BRICS-UNASUR  

Invece, tutti i leader sudamericani sono andati in Brasile a vedere di persona i capi degli Stati BRICS e ad informarsi in prima persona sulle loro attività. Commercio ed economia erano in cima all'agenda. Il Sud America vuole ottenere il massimo dai suoi contatti con i "Big Five" (I grandi cinque; ndr).

Il Presidente Maduro ha detto che il vertice era volto a proteggere il mondo multipolare. In Venezuela il concetto si riflette nella politica dello Stato deciso nel Secondo Piano nazionale del Venezuela socialista 2013-2019, o Piano Patria.

L'obbiettivo è garantire l'afflusso di petrodollari necessari allo sviluppo socio-economico del Paese senza compromettere il massimo recupero petrolifero a lungo termine. Il documento è stato approvato dall'Assemblea Nazionale.

Il leader venezuelano crede che il suo Paese abbia bisogno di un nuovo ordine economico creato dai latino-americani sul loro continente. Ha detto che l'incontro è stato d’importanza storica, facendo riunire i sudamericani che scelgono la propria via allo sviluppo e le cinque Nazioni dal più rapido sviluppo mondiale.

Vi sono stati incontri bilaterali tra le controparti sudamericane. Vladimir Putin ha avuto colloqui fruttuosi con i presidenti di Bolivia, Uruguay e Venezuela.

Washington ha utilizzato il tema dell'Ucraina per intensificare la propaganda contro la Russia sullo sfondo del vertice BRICS-UNASUR. In precedenza, il 15 luglio, Obama aveva esortato gli inviati europei ad imporre misure più severe contro la Russia.

Nel caso in cui i capi europei si fossero rifiutati d'adottare nuove sanzioni, la Casa Bianca avrebbe agito unilateralmente. Gli ambasciatori dell'Unione europea sono stati invitati alla Casa Bianca.

Gli USA hanno esercitato pressioni dure per spingere i Paesi europei ad adottare misure drastiche contro la Russia, per "punirne l’aggressione". Le nuove sanzioni, le prime cosiddette "sanzioni settoriali" degli Stati Uniti contro la Russia, hanno colpito un certo numero di banche come, ad esempio:

OAO Gazprombank e VEB, ed alcune aziende energetiche russe, come OAO Novatek, Rosneft, e Kalashnikov limitandone l'accesso ai mercati dei capitali degli Stati Uniti. Alcuni alti funzionari sono sulla lista.

Il 15 luglio, prima dell'annuncio delle sanzioni, il ministro degli Esteri Sergej Lavrov ha commentato rivolto ai giornalisti: "È triste che il presidente di una grande potenza si avvicini a tali questioni da quella posizione".


Sergej Lavrov - Ministro degli Esteri Russo

"Vorrei ricordare pure che tutti i leader dei BRICS hanno sottolineato che condannando le azioni unilaterali nella politica globale non cercano lo scontro, ma sostengono sforzi congiunti con la partecipazione di tutte le grandi potenze, cercando d'individuare una soluzione reciprocamente accettabile ai vari problemi" - ha aggiunto il diplomatico russo.

A questo proposito Sergej Lavrov faceva riferimento alle parole del Presidente Vladimir Putin che parlava dell'esperienza positiva nella cooperazione sulla questione siriana, durante l'incontro con i leader BRICS del 14 luglio.

"Ecco perché dobbiamo, probabilmente, avere un approccio filosofico ad ogni problema, ma ci opponiamo ad azioni unilaterali ed emotive con ragione e pragmatismo", ha detto il ministro. I BRICS e la maggioranza dei membri UNASUR criticano le sanzioni degli Stati Uniti.

Stampa e blogger dicono che Washington persegue un solo obiettivo, aggravare la situazione al confine tra Russia e Ucraina e versare benzina sul fuoco del conflitto, con l'aiuto del governo di Poroshenko controllato dagli statunitensi.

Obama sottolinea che gli Stati Uniti hanno un ruolo speciale nella ricerca delle soluzioni a tali conflitti. Quale problema è stato risolto dagli Stati Uniti durante, ad esempio, gli ultimi 25 anni?

Paesi devastati, migliaia di morti, centinaia di capi politici e militari assassinati perché non soddisfacevano lo stile democratico degli USA, unico autentico secondo loro, non è un egregio esempio d'irresponsabilità?

Le persone normali non sono spaventate dal forte desiderio degli Stati Uniti di creare la Pax Americana sulle rovine di altre più antiche e più perfette civiltà? Cosa rifiutata anche dai più stretti alleati dell'impero.

Leader ragionevoli guardano con preoccupazione gli Stati Uniti trasformarsi inesorabilmente in un centro planetario del male.



Traduzione: Alessandro Lattanzio

Fonte d'origine: Strategic-Culture.org